Castellammare: ok all’interramento delle linee elettriche in via Schito

“Finalmente, a breve, saranno risolti alcuni problemi atavici che investono la periferia cittadina. Nei giorni scorsi, infatti, presso gli uffici dell’assessorato ai Lavori pubblici, si è tenuta una conferenza dei servizi tra il Comune di Castellammare di Stabia (rappresentato dall’assessore al ramo Antonio Coppola, dai consiglieri comunali Vincenzo Ungaro e Umberto Pane, oltre che dall’ing. Angellotto in qualità di funzionario del Comune, ndr), i rappresentanti di Enel, il commissario delegato emergenza Sarno e l’impresa esecutrice dei lavori fognari, al fine di verificare la possibilità di procedere all’interramento delle linee elettriche Enel in via Traversa Schito e via Schito (dall’incrocio della traversa Schito fino alla via Annunziatella), dove sono in corso i lavori di realizzazione della fognatura da parte del commissariato di governo emergenza Sarno. La conferenza si è conclusa con esito positivo portando alla definizione, per ogni parte in causa, delle procedure valide da adottare per l’interramento delle linee elettriche. Nel dettaglio sono state definite le modalità di fornitura e posa in opera dei cavi elettrici, e dismissione del vecchio impianto, in modo da evitare successive riaperture di cantieri da parte degli Enti invitati, il tutto all’insegna della concertazione”.

Lo annuncia l’assessore comunale Antonio Coppola.

“A tal riguardo, mi preme ringraziare vivamente i rappresentanti di tutti gli enti che hanno permesso la definizione dell’accordo, i consiglieri comunali Ungaro e Pane, nonché il personale degli uffici comunali che ha collaborato alla predetta conferenza. Colgo l’occasione, infine per comunicare ai cittadini delle strade interessate ai lavori di realizzazione delle fognature, ad opera del commissariato di governo emergenza  Sarno che a breve si svolgerà un’assemblea pubblica, alla quale parteciperanno oltre al sottoscritto e i consiglieri innanzi citati, anche i funzionari del Comune al fine di fornire tutte le delucidazioni utili per consentire l’allacciamento alla fognatura che a breve (tale circostanza è stata anticipata dal commissariato del governo emergenza Sarno) si realizzeranno nel tratto traversa Schito  – via Schito”, ha concluso Coppola.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteRinvio a giudizio per Emanuela Romano, i Verdi: “Brutta storia politica per Caldoro e Bobbio”
SuccessivoPortici, al via la prima edizione di “Portici in Villa”
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.