Natale Sottocanestro: trionfo Join Venture, Stabia sul podio

195

Si è concluso con tanti sorrisi il 17° Torneo ‘Natale Sottocanestro’, che
anche quest’anno ha riscosso un grande successo grazie ad un’organizzazione
meticolosa, i cui sforzi sono stati premiati da tanti applausi e interminabili
congratulazioni. Giovedì 29 i piccoli campioni delle dodici formazioni hanno
dato vita a una giornata ricca di emozioni, conclusasi con la vittoria del Join
Venture, che alza il trofeo dopo una battaglia infinita con Casalnuovo. La
finalissima è stata soltanto l’epilogo di un giovedì ricchissimo di
pallacanestro: in mattinata le due palestre hanno ospitato numerosi finali di
consolazione, tutte piacevoli e sostanzialmente equilibrate. L’11° posto è
andato al Pielle Matera, che ha battuto il Drengot Aversa per 58-34;
decisamente avvincente il match che assegnava il 9° posto, ottenuto dalla
Libertas Maddaloni, che ha avuto ragione sul Basket Casapulla (29-24); i
capitolini della Stella Azzurra si sono invece piazzati settimi, dopo aver
sofferto la tenacia di un ottimo Basketorre 2009 (51-39); bel match tra
Vesuvius Project e C.M. Marcianise, con questi ultimi che si impongono di
misura (44-40) e si classificano quinti. Tutti gli occhi erano però puntati
sulle due semifinali: nella prima, quella tra il Basket Team Stabia e Join
Venture, i padroni di casa hanno lottato come dei leoni per arginare le
iniziative degli avversari e per lunghi tratti hanno condotto l’incontro. Nel
terzo quarto ha però preso il sopravvento la fisicità del Join, che ha
effettuato l’allungo decisivo che ha reso vani i tentativi di rimonta degli
stabiesi, che dalla loro hanno potuto vantare una prestazione di altissimo
livello; nella seconda semifinale poco spettacolo ma molta intensità tra Vivi
Basket Napoli e Casalnuovo, con questi ultimi più propositivi e premiati per la
maggiore freddezza sotto canestro (35-28).
Nel pomeriggio Clinic per allenatori con gli interventi di Coach Massimo
Massaro e Coach Giovanni Monda che hanno riscosso molto interesse tra i circa
200 allenatori presenti alla riunione tecnica svolta in palestra; intanto
grande attesa per le due finali alla tendostruttura, entrambe caratterizzate da
un elevatissimo tasso di intensità. Nella gara valida per l’assegnazione del 3°
posto il BTS si ritrova davanti proprio quel Vivi Basket che soltanto un giorno
prima lo aveva sconfitto e relegato al secondo posto nel girone: stavolta però
la compagine di Zurolo non fa sconti e, sin dalle prime battute, mette la testa
avanti e chiude i conti con il punteggio di 68-61, salendo a testa altissima
sul gradino più basso del podio. A seguire è stata la volta della finalissima,
sempre in bilico e mai priva di emozioni: avvio devastante di Casalnuovo, che
mette sotto un Join Venture decisamente spento, ma che con il passare dei
minuti si rimette in carreggiata e, sebbene sempre sotto per più di tre quarti
del match, nei minuti finali riesce ad effettuare il decisivo sorpasso, gestito
fino alla sirena finale, che dice 67-63.
Atmosfera di festa anche durante la premiazione, durante la quale hanno
trovato spazio parole importanti, tese ad incitare i valori più forti e sani
dello sport, che spesso vengono dimenticati o non rispettati da persone adulte
che preferiscono sostituirsi ai giocatori o figli, piuttosto che riconoscere a
questi ultimi il ruolo di protagonisti assoluti in campo. E’ infatti grazie ai
componenti delle dodici squadre che è stato possibile dare vita a tre giorni
fantastici, che ancora una volta, nell’immediato post-natalizio, hanno portato
gioia e spettacolo nelle palestre di Castellammare.

Classifica finale 17° Torneo ‘Natale Sottocanestro’:
1ª Join Venture Basket; 2ª Pall. Casalnuovo; 3ª Basket Team Stabia; 4ª
Vivibasket Napoli, 5ª C.M. Marcianise; 6ª Vesuvius Project Cercola; 7ª Stella
Azzurra Roma; 8ª Basketorre 2009; 9ª Libertas Maddaloni; 10ª Basket Casapulla;
11ª Pielle Matera; 12ª S.B. Drengot Aversa.

Premi individuali assegnati dal giudizio tecnico degli allenatori
Miglior quintetto: Aniello Cesarano (Join Venture Basket), Alessandro Nappo
(Vesuvius Project Cercola), Vincenzo Menditto (C.M. Marcianise), Massimiliano
Bordi (Vivibasket Napoli), Gianluigi Russo (Basket Team Stabia)
Miglior giocatore: Luigi Cimminella (Pall. Casalnuovo)

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteCarabinieri del Mare, operazione “Sea Fish”: 6 quintali di merce sequestrata e 23 denunciati
SuccessivoDorata alchimia
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio. Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità. Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.

Lascia una risposta