Boxe: Langella positivo all’antidoping

235

 Giuseppe Langella è risultato positivo al metabolita Thc (cannabis) in un controllo effettuato il 2 dicembre scorso, in occasione dell’incontro valido per il campionato italiano pesi welter a San Martino Siccomario. Lo ha reso noto il Coni in un comunicato. Nell’incontro in questione Langella aveva conservato il titolo italiano dei pesi welter battendo Gianluca Frezza, titolo che gli viene oggi revocato.

A fine incontro le dichiarazioni dell’allenatore del pugile torrese, Biagio Zurlo, erano state molto caustiche nei confronti del suo pupillo. Zurlo, al termine dell’incontro in questione, aveva avuto da ridire sulla condizione psico-fisica e sulla prestazione definita deludente a causa, secondo il maestro torrese, di una cattiva preparazione del match.

Langella è stato convocato dalla procura anti-doping in data 17-01-2012 e dovrà rispondere di quanto accaduto.

Share

Lascia una risposta