Operazione antidroga sui Lattari: 4 arresti

226

Stretta antidroga dei carabinieri sui Monti Lattari: 4 arresti fra Lettere, Sant’Antonio Abate e Casola di Napoli. A Lettere in particolare i militari hanno effettuato un importante sequestro di cocaina: 82 grammi sono stati scovati in un’auto dopo un inseguimento terminato su via San Martino. In manette è finito Gennaro Paolillo, 58enne del luogo già noto alle forze dell’ordine, che alla vista dei carabinieri che gli hanno intimato l’alt si è dato alla fuga a bordo della sua «Lancia Y». Per lui l’accusa è di detenzione di stupefacente a fini di spaccio, così come anche per Guido Sicignano, pregiudicato di 34 anni residente in via Casa Varone a Sant’Antonio Abate. L’uomo è stato notato dai carabinieri mentre si trovava a piedi nel centro cittadino abatese in atteggiamento sospetto. I militari dell’aliquota radiomobile lo hanno fermato per controlli e in seguito ad una perquisizione è stato trovato in possesso di 6 grammi di marijuana suddivisa in dosi. Nell’abitazione di Sicignano poi, le forze dell’ordine hanno rinvenuto altri 39 grammi di cannabis. Sempre ieri a Casola di Napoli, i carabinieri della compagnia di Castellammare, agli ordini del capitano Gennaro Cassese e del tenente Fabio Ibba, hanno fermato per un controllo un veicolo con a bordo M. C. di 24 anni e M. L. di 23 anni, sposati ed entrambi incensurati. I due si sono mostrati nervosi all’alt dei militari: nella borsa della 23enne i carabinieri hanno trovato 170 grammi di marijuana. Nella successiva perquisizione domiciliari sono stati trovati 50 semi di canapa indiana e un bilancino di precisione. Tutti e quattro gli arrestati sono in attesa del rito direttissimo.

Francesco Ferrigno

Share

Lascia una risposta