Scafatese show a Nocera

235

Caligò Nocera 0 – Scafatese Calcio 4: finisce così la gara di campionato di stamattina tenutasi allo stadio Piedimonte di Nocera Inferiore. I gialloblù tornano a casa coi punti sperati ottenendo una vittoria che significa corsa sfrenata verso il predominio del campionato. Il primo gol arriva al 38′ del primo tempo: a segnarlo è Giovanni Langella con un tiro mozzafiato da fuori area.

“Sono contento della mia prestazione in campo: la partita è stata molto tesa. Vincere era per noi fondamentale” dichiara Langella “Il gruppo ha affrontato questa competizione col massimo della concentrazione ed ora ci godiamo questi momenti di serenità prima della gara di Coppa Campania di mercoledì”.

A firmare il 2 a 0 è invece il bomber Mauro Adiletta al 3′ del secondo tempo: 18esima rete per lui in campionato, 8 invece i gol segnati in Coppa Campania.

Due minuti dopo arriva il gol di Marco Pepe (5′) e la sua doppietta scatta con un splendido tiro al 20′ del secondo tempo.

Entusiasta della gara, anche il Presidente della S.S. Scafatese Calcio 1922, Vincenzo Cesarano:

“E’ stata una partita a senso unico in cui non abbiamo corso grossi rischi. In campo non è mancata la grinta necessaria ad affrontare competizioni così difficili da sbloccare inizialmente” dichiara il Patron Vincenzo Cesarano “Purtroppo la S.S. Scafatese Calcio sta pagando il pegno di avere da troppo tempo una lunga lista di infortunati e questo ci preoccupa specialmente perchè siamo contemporaneamente impegnati anche nelle partite di Coppa Campania. Eppure, nonostante tutto, ci tengo a sottolineare che abbiamo il massimo rispetto, sempre, nei confronti dei nostri avversari ma non li temiamo”.

In campo fin dal primo minuti per la Scafatese Calcio 1922, allenata da Ciro Rea:

NAPOLITANO

DE FELICE ALESSANDRO

SEMPLICE (Sostituito al 3′ del secondo tempo da De Rosa)

MATRONE ANTONIO

SABBATINO

PEPE

ADILETTA (Sostituito nella ripresa da Ferraioli)

LONGOBARDI

BALZANO (Sostituito al 10′ da De Felice)

LANGELLA

MARRAZZO

In panchina

Commentale, De Rosa, Fiore, De Felice Alfonso, Matrone Alessio, Ferraioli, Mautone

Il Caligò Nocera, allenato da Carlo Califano:

D’ALESSANDRO

PELLEGRINO

ATTANASIO

DEL GRANDE

CAPPELLI

PETROSINO

DELLA PORTA

SAVASTANO

FALCONE

CASO

LANZARA

La partita è stata diretta dall’arbitro Sfolzini di Sala Consilina.

Lascia una risposta