Nola Città dei Gigli a.s.d., l’Accademia non fa sconti

180

Seconda sconfitta consecutiva per le ragazze del Vulcano Buono Nola battute con un secco 3-0 dalla forte Accademia Benevento. Sul campo delle seconde della classe del girone B, le bruniane non sono riuscite ad imporre il proprio gioco nell’ultima giornata del girone di andata consentendo a San Giuseppe Vesuviano e Scafati, rispettivamente vittoriose su Arzano e Villaricca, di portarsi +5 e +4 inclassifica.

Partita a senso unico quella giocata al PalaAmato di Benevento. L’Accademia infatti non lascia scampo alle nolane costrette ad inseguire sin dal primo set. L’assenza della regista titolare, Alessandra Pasciari, ed il momento di strepitosa forma del team di casa allenato da coach Ruscello. Tre set senza storia che permettono alle padrone di casa di tenere il passo della capolista Fiamma Torrese.

Guarda già all’impegno con il Portici coach Guido Pasciari, confidando nella voglia di riscatto delle sue ragazze: “Usciamo malconci da queste due partite che però va ricordato ci vedevano partire chiaramente sfavoriti – ricorda il tecnico del Vulcano Buono Nola – ovviamente mi aspettavo di più della squadra specie dal punto di vista mentale. Purtroppo però la maggior esperienza e l’indubbio talento delle sannite hanno fatto la differenza costringendoci alla seconda sconfitta consecutiva. Da domani penseremo alla partita con il Portici, perché d’ora in avanti – conclude Pasciari – non potremo concederci ulteriori passi falsi”.

 

Accademia Volley Benevento –  Vulcano Buono Nola 3-0

Accademia Volley Benevento: Dell’Ermo, Gallucci, Nardone, Ievolella, Accettola, Pavone, Sbordone, Cona, Pescatore, Carbone. All. Ruscello

Vulcano Buono Nola: Irollo, Bernardi (C), De Giorgio, Angelillo, De Martino, Trinchese, Rocco, Napolitano (L), Caccavale, Tafuro (L), Rinaldi, De Santis. All. Pasciari

Note: durata complessiva 1h e15’. Spettatori 120 circa.

Share

Lascia una risposta