Castellammare. Più Europa, Bobbio: “Apprezzo posizione di Corrado, serve argine contro clan”

129

“Diversamente da qualche strabico articolista, ho letto con piacere la nota del consigliere Corrado con la quale si valorizzano due temi importanti per la città quali il contrasto alla camorra e il «Piu Europa». Dalla storia politica e personale di Corrado, da sempre attivo sul fronte contrasto alla camorra, non mi aspettavo nulla di diverso. Sono entrambi temi sui quali, indubbiamente, anche alla luce della sua posizione, possiamo avviare un proficuo e costruttivo confronto, cosa che già cercai di favorire con una ormai datata e a tutt’oggi inascoltata apertura al Pd. Questa apertura mi sento di rinnovare oggi non solo ad Officina democratica, ma anche alle altre opposizioni nella convinzione di non apparire contraddittorio con me stesso”.

Lo ha detto il sindaco di Castellammare di Stabia, Luigi Bobbio.

“Infatti, non rinnego l’opera pubblica di denuncia di quei soggetti del Pd stabiese e della sinistra stabiese in genere che lo hanno così pesantemente esposto dal punto di vista delle connivenze con la criminalità. Questo non vuol dire estendere a una intera comunità umana e politica un giudizio negativo generalizzato che sarebbe, ovviamente, ingiusto. Con il Pd e con la sinistra in particolare mantengo inalterata la disponibilità al dialogo politico su temi concreti nell’interesse della città. Le singole persone fisiche, purtroppo ben note, le continuerò invece ad attaccare aspettandomi da loro non proposte politiche ma virulente, calunniose e scomposte reazioni (da soli o con qualche compagnuccio istituzionale)”, ha concluso Bobbio.

Share

Lascia una risposta