Nascerà un polo liceale al “Renato Caccioppoli” di Scafati

Dal prossimo anno scolastico a Scafati il liceo dedicato al grande matematico napoletano Renato Caccioppoli diventerà un importante polo liceale, infatti si affiancheranno ai già presenti liceo Scientifico e Classico anche il liceo delle Scienze applicate e il liceo Linguistico.

La scuola è dotata di attrezzati laboratori di chimica, fisica ed informatica con collegamenti Internet via cavo e wireless, una fornita biblioteca curata dalla professoressa Claudia Di Fronzo.

In sede sono attivi corsi ed esami per ECDL, Autocad, corsi Trinity e adesione a progetti internazionali. Il dirigente scolastico Domenico D’Alessandro si dichiara soddisfatto per le numerose attività e progetti che si tengono nell’Istituto sia di mattina che di pomeriggio ed afferma “Durante l’Open Day tenutosi il 17 dicembre 2011 c’è stata la partecipazione di molti genitori interessati a tutte le problematiche della scuola, per prendere decisioni occorre informare. L’offerta formativa ha per obiettivo la crescita culturale e sociale dei giovani. Per questo gli spazi, i tempi scolastici e le risorse professionali del nuovo polo si concentrano su iniziative che partono dagli interessi degli studenti (musica, sport, arte, informatica…) per proporre i contenuti delle varie discipline in modo nuovo e stimolante”.

All’inizio di quest’anno scolastico un gruppo di allievi accompagnato da docenti di Matematica e Fisica si è recato al CERN di Ginevra, inoltre è attivo un laboratorio di scrittura creativa tenuto dalla professoressa Marcella Testa che ha visto la partecipazione dello scrittore Franco Forte. Insomma la formazione passa così attraverso la scoperta, l’attività laboratoriale, l’animazione, il confronto e l’assunzione di responsabilità nel gruppo. Le porte del Liceo si aprono di mattina e nel pomeriggio per ospitare incontri, manifestazioni, corsi e competizioni. Perchè la scuola non finisce quando suona l’ultima campanella…

Francesco Vitiello

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteTerme, Bobbio: ex sindaco Vozza citato in giudizio dalla Corte dei Conti per mutuo Sint
SuccessivoTorre Annunziata: Sica saluta i successi del Savoia e presenta le sua ricetta per il calcio
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.