Grigiorossi penalizzati a Cava da un pessimo arbitraggio

175

U.S. ANGRI:  Sperandeo, Talamo, Calabrese, Cardinale, Elefante, Scala, Cirillo (3’st Langella), Iorio ( 2’st Ebole) Auletta (4’st Molinini) Mesrar, Iannone ( 5’st D’Ambrosio)

Panchina: Valentino, D’Andretta, D’ambrosio, Langella, Limodio A., Ebole, Molinini

Allenatore: Ernesto Romano

 

INTER S. ANNA: Senatore, Pepe, Lamberti, D’Amore, Ferrara D.(1’st De Martino), Lambiase, Auriemma, Ferrara C. ( 3’st Trezza), Piombo, Vitale A, Di Domenico A. ( 4’st Ferrara M).

Panchina: Rispoli, De Martino, Di Domenico P., Ferrara M, Trezza, Vitale E.

Allenatore: Di Domenico Domenico

 

ARBITRO: Montuori Emilio (Sapri)

RISULTATO: 0-0

AMMONIZIONI: Cirillo, D’Ambrosio ( US ANGRI); Lamberti, Ferrara D, Piombo ( INTER S.ANNA)

 

Termina 0-0 la partita che l’U.S. Angri ha disputato al campo di “Pregiato” contro l’Inter S.Anna. Oltre alla scarsa illuminazione in campo, all’inclemenza del tempo, pioggia battente e grandine, i Grigiorossi hanno dovuto far fronte anche al pessimo arbitraggio di Emilio Montuori di Sapri.  Le azioni dell’ Angri, infatti, sono state penalizzate dal continuo spezzattamento del gioco operato dall’arbitro. Al 33′ del primo tempo  insidioso rasoterra di  Elefante parato a terra dal portiere. Al 34′ l’Angri va in goal con una conclusione dalla lunga distanza del capitano Scala, ma l’arbitro annulla per un discusso fuorigioco. Al 40′ Sperandeo sventa una minaccia in area.  Al 22′ del secondo tempo l’Angri reclama un calcio di rigore per un dubbio contatto in area e 3 minuti dopo si vede annullare un altro goal per una posizione sospetta in area di Molinini. Al 40′ palo di Molinini. A conclusione di una prestazione sfortunata, da registrare anche due salvataggi sulla linea da parte dei difensori locali a cui va aggiunto infine un arbitraggio che, secondo l’Angri, ha fortemente penalizzato la compagine grigiorossa.

E’ stata una bella gara – ha dichiarato Ernesto Romano nonostante l’inclemenza del tempo. L’arbitro non è stato corretto in quanto non ci ha dato un calcio di rigore  a mio avviso nettissimo, ha annullato il goal di Molinini per un fuori gioco che ha visto solo lui e forse era discutibile solo il goal annullato di Scala. Sapevamo di giocare contro una squadra con una difesa molto forte, ma malgrado ciò abbiamo creato le nostre solite 7/8 palle goal nitide. Lo 0-0 non inganni perchè è stata una gara molto intensa. Molto amareggianto anche il presidente Gianni Ferrara che ha detto: “ L’arbitro ha dimostrato di essere incompetente, ha penalizzato la superiorità delle nostra  squadra. Ha negato un calcio di rigore, ha invertito una serie di falli, non ci ha concesso punizioni e ci ha fischiato contro ogni azione che stava andando a buon fine. Non dobbiamo però demoralizzarci perchè ci rifaremo.”  Un ringraziamento va sicuramente alla straordinaria tifoseria che, con bandiere e cori, ha dimostrato come sempre, nonostante le condizioni climatiche, di non arrendersi e di incoraggiare la squadra del cuore.

Share

Lascia una risposta