Castellammare: donna arrestata per usura, tassi tra il 50 e il 240%

109

I poliziotti del Commissariato di Castellammare di Stabia, hanno notificato un  provvedimento di custodia cautelare emesso dal gip, del Tribunale di Torre Annunziata, a Giovanna Maresca detta “Agnesina”, di 66 anni resasi responsabile del reato di usura.

I poliziotti, a seguito di una lunga attività d’indagine, hanno accertato che la donna, “prestava” denaro a persone in particolare difficoltà economica, ad un tasso usurario che oscillava tra il 50% al 240%.

Gli agenti hanno rinvenuto, presso la casa della donna, alcuni registri in cui vi erano annotati, nomi, date e somme di denaro “prestate”.

I poliziotti, dopo la notifica del provvedimento, hanno accompagnato la donna presso la sua abitazione dove sconterà la pena degli arresti domiciliari.

Lascia una risposta