Il Volley Volla porta a casa i tre punti

139

GRANVOLLEY 2008 – ASD VOLLEY VOLLA 0-3 (21-25, 12-25, 20-25)

Granvolley: Orgiano-Di Rauso, Martiello-Stellato, Angelone-Pisano, libero Festa:

Volley Volla: Stendardo-Giugliano, Sdino Starace-Di Porzio, Di Costanzo-Arpaia, libero Vela

Una gara senza particolari patemi d’animo per il Volla che porta a casa i tre punti, sfruttando i tanti errori commessi dalla squadra di casa che relegata nelle ultime posizioni della classifica è sembrata una squadra dimessa, quasi arresa al suo destino, dove neppure l’arrivo del nuovo tecnico Bergamin ha cambiato le cose, nonostante non giochino male, i tanti errori soprattutto in battuta, dimostrano una fragilità psicologica della squadra,che è sembrata quasi rassegnata.

D’altra parte mister Di Giulio ha potuto contare su una Di Porzio molto positiva in attacco e difesa, meno brillante in ricezione, ma in una giornata dove le veterane del gruppo Stendardo e Sdino Starace non hanno sfoggiato la migliore prestazione, sono state proprio Di Porzio e Di Costanzo a conquistare i punti decisivi, Giugliano continua ad alternare buone giocate ad errori, con un rendimento alterno, buona invece la distribuzione di Lanza che subentrata a Stendardo resta in campo fino a fine gara, coinvolgendo molto più tutti i suoi attaccanti.

Dall’altra parte nel Granvolley prova molto generosa del libero Festa e della palleggiatrice  Orgiano, che nel secondo set viene però sostituita da Landino, con il tentativo di Bergamin di dare una scossa alla squadra, ma con Stellato in difficoltà in ricezione e fallosa a rete, non c’è stato modo di ribaltare la gara, grazie anche ad una buona dose di volontà delle avversarie, il Volla si è reso protagonista di belle difese con Vela molta attenta e, con Di Costanzo che nel secondo set, ogni palla che toccava si trasformava in punto, non c’è stata storia; ma al di là degli episodi, si è vista una buona voglia di fare bene e una buona risposta anche da chi subentrata dalla panchina come Lomasto M. sempre molto presente in campo e Lippelli attenta in difesa.

Nel complesso ancora troppi errori specie sulle palle facili, nonostante il tanto lavoro che mister Di Giulio dedica a questo aspetto e su cui continuerà a lavorare approfittando anche del turno di riposo che dovranno osservare la prossima settimana.

Concetta Anacleria

Share

Lascia una risposta