Goal a valanga del Savoia sul Marcianise

26 febbraio 2012.   Travolto il Marcianise. Travolto su campo neutro ché lo stadio “Girauld” è squalificato. Travolge il Savoia e lo fa senza supporters, l’incontro era a porte chiuse. 5-1 è più di una vittoria, è una netta superiorità, una convinzione e determinazione che gli uomini di Vitter mostrano fin dalle prime partite.

Siamo allo stadio “Paudice” di San Giorgio a Cremano. Mister Vitter ed i suoi sembrano non aver subito la doppia sconfitta nel triangolare dell Coppa Italia, prima contro la pugliese Bisceglie, poi con il Potenza. Il Savoia, in questo campionato, è imbattibile, non ce ne è per nessuno. I secondi in classifica, gli uomini del Galdiator, stamani hanno vinto sul Quarto. Nonostante vi sia una manciata di punti a distanziare questi ultimi dai torresi, il Savoia ha voluto tenere il passo e non solo. Lo ha fatto mettendo a segno un poker.

Come si vociferava pei corridoi, Vitter deve fare a meno di Esposito alle prese con un problema fisico.

Il match è una passeggiata per i bianche che vanno a segno al 18′ con Montaperto. Vantaggio che dura pochi minuti, è Adinolfi che beffa  la difesa torrese sorprendendo anche Vitiello. Il pareggio non deconcentra gli oplontini che pei minuti restanti della prima metà della gara cercano di nuovo il sorpasso e che trovano allo scadere dei 45 minuti con Guarro dal dischetto. Nella seconda metà della partita iniziano i casertani a pressare trovando palo e traversa ma il Savoia ha ancora la meglio. prima con Ianniello al 53′, poi è la volta di Ottobre al 68′ e di Lauro, appena entrato, al minuto 82.

Gli oplontini mantengono invariate i sei punti di distacco dal secondo Gladiator che però ha ancora una partita da recuperare contro l’ Isola di Procida.

MARCATORI: Montaperto (S), Adinolfi (M), Ianniello (S), Ottobre (S), Lauro (S).

Marianna Di Nola


Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano