La Gelbison contro la Battipagliese si gioca la salvezza

198

E’ tutto pronto per il derby tra Gelbison e Battipagliese. I rossoblù di mister Pasquale Santosuosso hanno svolto una settimana di allenamenti specifici per ben figurare nei confronti dei cugini salernitani. “Ho trovato i ragazzi carichi – ha affermato Santosuosso – soprattutto dopo la bella prestazione di Messina. Sappiamo che di fronte ci troveremo una compagine affamata e che si è rilanciata in campionato dopo un periodo di appannamento”. Tra gli uomini che mister Santosuosso toglierebbe alle zebrette c’è “…Mallardo che è molto prolifico e che con i suoi gol sta portando in alto i bianconeri”. Ma il passato non si dimentica e la partita di domani al “Morra” ha un sapore particolare per lo stesso mister della Gelbison: “Non dico che sono emozionato, ma di certo cinque anni come allenatore della Battipagliese – ha detto Santosuosso – non si cancellano dalla memoria. Sono stato benissimo a Battipaglia e i risultati lo dimostrano visto che ho conquistato due promozioni con quella squadra”. Ma almeno per un giorno i sentimenti devono essere messi da parte perché la Gelbison ha bisogno dei punti per arrivare al più presto a tagliare il traguardo della salvezza. Mister Santosuosso, che ha sottolineato come “…la partita è dura anche perché la Battipagliese come noi è abituata a giocare sul sintetico”, deve fare a meno dei centrocampisti Santonicola, che è out dopo il risentimento accusato domenica scorsa contro il Messina, e Borsa, che durante la settimana ha accusato un risentimento all’inguine. Inoltre l’altro centrocampista Pecora ha recuperato e così può andare almeno in panchina, mentre del tutto ristabilito è il difensore Pascuccio. L’undici che dovrebbe affrontare la Battipagliese è quindi fatto: Spicuzza in porta; linea difensiva a quattro con Fariello e Melcarne sugli esterni, Pascuccio e Braca centrali; il centrocampo, sempre a quattro, sarà formato da Anastasio, Tulimieri, Amarante e Grimaudo; la coppia di attacco è Sica-Senè. Al “Morra” domani è atteso il pubblico delle grandi occasioni, peccato che all’incontro non possano assistere i tifosi della Battipagliese visto che il Prefetto di Salerno, per motivi di ordine pubblico, ha deciso di vietare la trasferta alla tifoseria ospite. L’arbitro dell’incontro è Daniele Gozzi di Siena coadiuvato da Mencagli e Tafuro.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta