Basket stabiese: N.P.Stabia surclassa Telese

156

Si conclude con una vittoria il recupero dell’ottava giornata di ritorno della Nuova Polisportiva Stabia. La compagine di Monda si sbarazza con facilità del Basket Telese, che, a differenza dell’andata (quando ebbe la meglio sugli stabiesi), affronta tra mille difficoltà la trasferta di Castellammare: i soli sette giocatori a disposizione di Posillipo nulla possono contro i gialloblu che, grazie soprattutto alla maggiore tenuta fisica, riescono a portare a casa i due punti senza faticare più di tanto.

Nei primi due quarti, tuttavia, i padroni di casa non premono il piede sull’acceleratore, anche perché gli avversari riescono ancora a reggere i ritmi. I parziali (21-15 e 37-34) sembrano parlare di una partita equilibrata e combattuta, ma sono soltanto le prove generali prima della capitolazione ospite: nel terzo quarto, infatti, lo Stabia si scatena mandando a segno praticamente tutti gli uomini a disposizione, mentre Telese, stanco e nervoso, fa intendere di voler arrivare quanto prima possibile negli spogliatoi.

Il 65-43 con cui si chiude il terzo quarto lascia agli ultimi dieci minuti di gioco soltanto lo spazio per le statistiche, visto che il divario tra le due formazioni resta incolmabile fino alla sirena finale, quando il risultato dice 82-56. A fine match coach Monda (nella foto) può sorridere per due motivi: prima di tutto perché la vittoria proietta i suoi al terzo posto, ma anche perché il referto rosa parla di dodici uomini su dodici andati a segno, compreso il neo acquisto Aldo Filippi, autore di una buona prova.

L’allenatore della Nuova Polisportiva, però, non mostra tutto questo entusiasmo: “Avrei preferito una partita più vera, che ci avrebbe consentito di testarci meglio, anche in riferimento all’innesto di Filippi. In ogni caso sono due punti che ci fanno arrivare con un buon morale alla partita di sabato, che sarà durissima perché giocheremo contro una squadra forte e in forma”.

La gara a cui allude Monda, l’ultima della prima fase, è quella che la N. P. Stabia affronterà sabato 3 marzo (ore 18:00) sul campo del Cala Moresca. Entrambe le formazioni sono a quota 26 punti, in concomitanza con il Pielle Matera. All’andata vittoria al fotofinish degli stabiesi, che la spuntarono all’overtime: sabato però il match avrà tutt’altro significato, visto che fungerà da verdetto per decretare gli accoppiamenti della fase ad orologio.

N.P. STABIA – BASKET TELESE TERME 82-56 (Parziali: 21-15; 37-34; 65-43)
STABIA : Federico 3, Olivieri 2, Tsetanov 6, Petrocelli 6, Salvatore 7, Gaudino 10, Campanile 16, Somma 17, Marino 2, Romano 2, Donnarumma 2, Filippi 9. Coach: Monda; Ass. Coach Festinese e Pappalardo.

TELESE: Posillipo 2, Del Basso 7, Tardi 4, Pofido 17, Coppola, Voccia 15, Della Peruta 12. Coach: Posillipo

Classifica: Maddaloni 42, Scafati 30, Cala Moresca, Pielle Matera e N.P.
Stabia 26, Partenope, Arzano e Capua 20, Virtus Matera 18, Telese 16, Barra 8,
Baiano 0.

Share

Lascia una risposta