Napoli – Catania sarà la gara del Sole: ecco le probabili formazioni

144

Il Napoli di Mazzarri sfiderà il Catania del napoletano Montella domenica pomeriggio al San Paolo alle 15:00, match valido per la 29^ giornata di campionato.  Gli azzurri ritornano in campo a distanza di tre giorni dal match di Coppa Italia contro il Siena, sarà dura recuperare le energie e scaricare le tossine, l’obiettivo terzo posto in Campionato però non è ancora raggiunto e quindi bisognerà dare il massimo in questo ultimo rusch finale di stagione. Per il Catania, Montella con ogni probabilità, darà nuovamente fiducia all’11 vittorioso contro la Lazio. Unica possibile variazione sarà  l’inserimento al posto di Bellusci di Motta sulla fascia difensiva destra, qualora quest’ultimo riuscisse a recuperare dall’infortunio, ma le sue condizioni non lasciano ben sperare. Da verificare le condizioni di Almiron e Barrientos usciti acciaccati dal match di domenica scorsa. Mazzarri invece potrebbe attuare un leggero turn-over visto che c’è stato lavoro specifico per Campagnaro, Cavani, Gargano, Hamsik e Lavezzi, tutti alle prese con affaticamento muscolare. Maggio, che si è sottoposto ad analisi che non hanno evidenziato lesioni muscolari, ha una forte contrattura muscolare e non sarà disponibile per domenica contro il Catania. Dalla prossima settimana le sue condizioni saranno valutate quotidianamente. Probabilmente lo vedremo in campo il primo aprile a Torino contro la Juventus.

Ecco come le due squadre potrebbero scendere in campo:

Napoli (3.4.3) De Sanctis,  Fernandez  – Cannavaro – Britos, Zuniga – Inler – Dzemaili – Dossena; Hamsik – Cavani – Lavezzi. In Panchina a disposizione: Rosati – Campagnaro – Aronica – Gargano – Fideleff – Pandev – Vargas. Allenatore: Walter Mazzarri. Indisponibili: ( Grava – Donadel – Maggio).

Arbitro: Gervasoni di Mantova

Catania (4-3-1-2): Carrizo, Bellusci – Legrottaglie – Spolli – Marchese; Izco – Lodi – Almiron, Barrientos – Bergessio – Gomez. In Panchina a disposizione: Kosicky – Capuano – Llama– Seymour – Ricchiuti – Catellani – Ebagua. Allenatore: Vincenzo Montella. Indisponibili: ( Motta – Biagianti – Potenza).

Insomma, Napoli – Catania non sarà una gara qualunque, ma sarà una gara per l’Europa, obiettivo per entrambe le squadre, Montella ed il suo Catania puntano all’Europa League mentre Mazzarri e il suo Napoli puntano alla più nobile Champions League. Quindi, ci aspettiamo una vera e propria battaglia al San Paolo e visto che si è ritornati a giocare alle 15:00 sarà una vera e propria battaglia di primavera.

Cosimo Silva

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta