Castellammare: sequestrati 60 kg di pesce congelato scaduto

171

Castellammare di Stabia: Anche oggi la Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia, comandata dal Capitano di Fregata Giuseppe MENNA, ha portato a termine una brillante operazione nell’ambito dei controlli sulla filiera della pesca, a conferma del continuo impegno degli uomini della Guardia Costiera nella tutela della salute pubblica.

L’operazione è stata compiuta questa mattina, dai militari della Guardia Costiera, in un supermercato nel centro di Castellammare di Stabia, dove sono stati sequestrati circa 60 kg di pesce surgelato scaduto. Al gestore del punto vendita, C.R. stabiese di anni 41, è stato contestato un verbale amministrativo di oltre 3mila euro. Inoltre i prodotti scaduti sono stati sequestrati e successivamente distrutti da una ditta specializzata nello smaltimento di rifiuti speciali.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta