Punta Campanella, la legalità a scuola

184

Due classi, una seconda a una terza, dell’Istituto Nautico Nino Bixio di Piano di Sorrento hanno preso parte nei giorni scorsi ad un incontro presso l’area marina protetta di Punta Campanella. Tema dell’incontro la legalità. L’iniziativa si inserisce nell’ ambito del progetto Le(g)Ali al Sud, progetto promosso in tutte le regioni meridionali e che ha lo scopo di sensibilizzare le giovani generazioni alla cultura della legalità. La tutela dell’ambiente e le regole del Parco Marino sono stati i temi trattati presso la sede del parco a Massa Lubrense. Presenti gli operatori del Centro di Educazione ambientale di Punta Campanella e il maresciallo Fabio Gargiulo della Capitaneria di Porto di Massa Lubrense. Si è parlato in particolar modo di datterari e pescatori di frodo con un interessante dibattito sull’ importanza del parco per la tutela della biodiversità e sui tipi di pesca più selettivi o dannosi. E’ il secondo incontro organizzato del Centro di Educazione Ambientale. Nel primo, furono 2 classi dell’Istituto V.Russo di Casoria ad incontrare il Parco, rappresentato nell’occasione da Carmela Guidone e Raffaele Di Palma, e il maresciallo Pierluigi Chiocca del Nucleo Navale di Carabinieri di Sorrento.

Share

Lascia una risposta