Regione Campania: approvata la legge sugli stabilimenti balneari

155

Gli stabilimenti balneari campani titolari di concessioni demaniali potranno essere aperti 12 mesi su 12. E’ l’esito di una legge proposta dal vicepresidente del consiglio regionale della Campania Biagio Iacolare. La proposta è stata approvata oggi dall’assemblea con 38 voti favorevoli su 38 presenti.

“Sono particolarmente soddisfatto- dichiara Iacolare- per l’introduzione di una norma capace di dare nuovo impulso al turismo sulle nostre coste- che si estendono per quasi 500 chilometri- e di creare nuove opportunità di lavoro presso gli stabilimenti balneari. Il consenso unanime espresso dai presenti  in aula rappresenta un importante riconoscimento della bontà della legge e della volontà, comune a tutte le forze politiche, di rilanciare il turismo in Campania, a partire dalla valorizzazione di una risorsa preziosa come il nostro mare”.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta