Mazzarri: “Napoli equilibrato e compatto, oggi siamo stati bravi”

122

Walter Mazzarri ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine dalla partita con il Lecce. Ecco quanto evidenziato da IlGazzettinoVesuviano.com


“Ho sempre detto che non abbiamo un obiettivo preciso, se non quello di vincerle tutte. Poi se me lo chiedete, allora dico che vogliamo il secondo posto! Ma è una battuta naturalmente, non so se felice o meno (ride ndr)”

Al di là delle intenzioni, oggi è tornato il vero Napoli?

“Finalmente abbiamo avuto compattezza ed equilibrio. Nelle ultime partite avevo dovuto giocare con troppi attaccanti, oggi paradossalmente con l’assenza importante di Lavezzi siamo stati più compatti e abbiamo giocato in maniera più equilibrata”

E’ un caso che siete tornati a vincere con un centrocampo più folto?

“Sono tutte concause. Quando la squadra corre e copre come ha fatto oggi, la difesa si sente più sicura. Avevamo un pò smarrito queste caratteristiche”

Dopo tre partite in cui avete preso nove gol, sulle palle inattive siete migliorati.

“Sulle palle inattive dobbiamo marcare ad uomo, ho fatto capire ai miei difensori che non potevamo lasciare un metro di spazio sulle rimesse e sui falli. Abbiamo concesso solo una palla gol a Muriel oggi, ma siamo stati bravi nel complesso”

Avete riacquistato personalità, si è vista da parte di ogni tuo calciatore.

“Sono d’accordo. Oggi il Napoli ha dato di nuovo la sensazione di poter essere padrone del gioco. Certo ho visto anche oggi qualcosa che dovrò correggere, l’occasione di Muriel l’abbiamo concessa gratuitamente e abbiamo rischiato di riportarli in partita. Non possiamo permettercelo”.

Cosimo Silva

Lascia una risposta