Castel San Giorgio, problemi di erogazione idrica

155

L’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Franco Longanella, comunica di aver ricevuto dalla GORI, Gestione Ottimale Risorse Idriche, una nota in cui si dispone la sospensione dell’erogazione idrica “ad horas” per un improvviso guasto all’impianto principale denominato “Pozzo Traiano”.

Il Sindaco Longanella e la Gori comunicano altresì alla cittadinanza che sarà erogata l’acqua nelle seguenti fasce orarie:

14 maggio 2012 – dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 20,00 alle ore 22,00;

15 maggio 2012 – dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 20,00 alle ore 22,00;

 

Questo il commento di Longanella: «I tecnici della Gori Spa, in collaborazione con gli uffici comunali, il comando vigili e lo staff del Comune di Castel San Giorgio, stanno lavorando alacremente per ripristinare in tempi celeri l’erogazione idrica sul nostro territorio – ha dichiarato il primo cittadino Longanella – inoltre, dopo una ricognizione effettuata nei plessi scolastici cittadini, effettuata dall’assessore al ramo Raffaele Sellitto e dal funzionario Rocco Cataldo, si è preso atto che nessuna scuola è dotata di serbatoio idrico, pertanto stiamo programmando la dotazione per tutti gli edifici scolastici di serbatoi per la raccolta di acqua potabile, cosa che garantirebbe minori disagi per la frequenza degli studenti».

 

Il Sindaco Franco Longanella, attraverso una speciale ordinanza, ha disposto, visto il perdurare del problema al Pozzo Traiano, la sospensione delle attività didattiche nelle scuole cittadine anche per la giornata di domani 15 maggio 2012.

 

Share

Lascia una risposta