Festa degli Incontri, 1000 giovani dell’Azione Cattolica accolgono il nuovo vescovo Franco Alfano

345

“Festa degli Incontri”, i ragazzi ed i giovani dell’Azione Cattolica diocesana accolgono il nuovo vescovo dell’Arcidiocesi di Sorrento-Castellammare don Franco Alfano. E’ stato un pomeriggio solare e festoso quello vissuto alla Reggia di Quisisana, dove più di mille ragazzi provenienti dalle diverse parrocchie del territorio, hanno conosciuto e salutato il nuovo Pastore diocesano sulle terrazze esterne del Palazzo Reale. Fin dal suo arrivo è stato accolto da un grande striscione dove inneggiata un enorme scritta: “Benvenuto don Franco 6 un Padre”. Dopo aver varcato le grandi porte il vescovo don Franco Alfano ha da subito dispensato sorrisi e abbracci a tutti i giovani ed i ragazzi che gli andavano incontro per salutarlo, per finire con gli assistenti diocesani dell’AC don Pasquale Somma, don Francesco Paolo Celotto e don Nino Lazazzara e gli altri sacerdoti delle parrocchie presenti. Accompagnati da un mantello di palloncini colorati e tra l’entusiasmo e la solarità dei ragazzi, non sono mancati i canti ed i cori per il nuovo vescovo durante la “Festa degli Incontri” fin al suo intervento rivolto soprattutto ai ragazzi presenti:  “Dalla lettura della Parola di Dio scopriamo tutto l’amore che Dio ci riserva per noi, in ogni momento – ha ribadito il vescovo don Franco Alfano durante la preghiera – sta a noi tutti cogliere l’attenzione che il Padre ci riserva per ognuno, sta a noi porci in ascolto, accoglierlo, sentirlo, volerlo bene, amarlo. Voi che vivete il presente e siete il futuro, non dovete scoraggiarvi ma coltivare la speranza per contribuire alla costruzione di una nuova società più equa, buona e giusta. Io vi amo tutti perché il Padre vi ama tutti e oggi resto contento perché siete come dei piccoli fratellini per me per il quale avremo sicuramente altro tempo per conoscerci. Un particolare ringraziamento voglio farlo alla presidenza dell’Azione Cattolica, agli assistenti e  tutti i giovani educatori che si impegnano quotidianamente per prendersi cura dei più piccoli, della vostra educazione e della vostra crescita sociale”. Salutato tra applausi e incitazioni, è intervenuta anche la presidentessa dell’associazione diocesana dei cattolici, la dottoressa Annarita Gargiulo, la quale ha donato al nuovo “pastore spirituale” dell’Arcidiocesi un crocifisso di legno: “Sua eccellenza, l’Azione Cattolica vi saluta calorosamente e vi sosterrà nella sua missione pastorale. Tutti insieme gli educatori dell’AC coglie l’occasione per rinnovare il proprio “SI” alla chiamata e alla vocazione”. La “Festa degli Incontri” promossa dall’ACR diocesana è proseguita con i giochi ed i bans preparati dagli educatori, al quale ha assistito, piuttosto entusiasta e divertito, anche il nuovo vescovo don Franco Alfano. Quasi al termine dell’iniziativa sono giunti anche i saluti dell’amministrazione comunale di Castellammare di Stabia.

Vincenzo Vertolomo

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta