Maiori, il sindaco Della Pietra: “Erchie non è una zona franca”

247

Dichiarazione del sindaco di Maiori, Antonio Della Pietra sui recenti fatti di Erchie.

“Un altro episodio di resistenza al rispetto delle leggi, regole e procedure che faticosamente si stanno facendo strada anche nel contesto del Comune di Maiori.

La protesta di alcuni cittadini di Erchie, quand’anche, in parte, in buona fede e in maniera strumentale per un’altra parte, non rende il territorio della frazione “legibus solutus”, cioè una zona franca, dove si può far a meno della legge.

Gli uffici comunali hanno più volte indicato ai proprietari delle strutture del luogo (parcheggi, ristoranti e stabilimenti balneari) le corrette procedure per rispettare le norme relative alle zone rosse, (zone a pericolo di colata di fango), emanate dall’Autorità di Bacino e per l’adeguamento al nuovo Piano Spiaggia.

Rispettare detto norme è la sola ed unica strada possibile per risolvere il problema; è mio compito precipuo vigilare affinché ciò avvenga: manifestazioni più o meno organizzate a sostegno dell’abusivismo, minacce, e quand’altro non potranno modificare l’atteggiamento dell’Amministrazione ed è vano sperare in quelle soluzioni che si chiamano “all’italiana”, cioè in illegali ed impossibili provvedimenti tampone per affrontare l’emergenza estiva e/o occupazionale”.

Lascia una risposta