Taekwondo Campionato Italiano Cadetti B: “Il Maestro Benedetto Marano forgia tre piccoli campioni”

621

Oltre 1600  piccoli atleti della F.I.T.A.   si sono affrontati  al Campionato Italiano di Combattimento e Forme che si è svolto Domenica, al Centro Sportivo di Preparazione Olimpica Giulio Onesti, Acqua Acetosa.

Il Torneo nazionale Kim & Liù organizzato dalla FITA presieduta dallo strepitoso Segretario Generale , il Dott. Angelo Cito  è stato un vero e proprio successo per l’organizzazione che si è dimostrata, come ogni anno, impeccabile rendendo felici e nello stesso tempo protagoniste le centinaia di famiglie che hanno accompagnato i propri figli, alle quali va un grande plauso.

La gara si è svolta all’aperto in uno scenario pittoresco creato da ben otto campi di gara ed ha visto impegnati decine di Maestri e centinaia e  centinaia di bambini provenienti dalle palestre di tutta Italia.

Il  Maestro Benedetto Marano  con la sua grande esperienza , professionalità  e forza d’animo è riuscito a forgiare tre piccoli ma grandi campioni, dalle straordinarie doti umane e tecniche  che hanno consegnato alla D. & F . Arabesque tre straordinarie medaglie in categorie diverse.

Un grande plauso va ad Angelo Alfano che  ha conquistato e portato in Campania una autorevole medaglia d’oro e il titolo nazionale nella categoria – 59 Kg. sostenendo ben tre incontri.

Ottima anche la prestazione di Michele Prisco che   ha conquistato una bellissima medaglia d’argento nella categoria – 38 Kg .  per gli atleti nati nell’anno  2002.

Brillante  la prestazione di Roberto Longobardi che ha conquistato, in questo campionato nazionale, una prestigiosa medaglia di bronzo in un’affollatissima gara di forme  (cinture blu) dopo aver affrontato il giorno precedente  tre splendidi  combattimenti.

I tre piccoli campioni , amici per la pelle, Angelo Alfano , Roberto Longobardi e Michele Prisco con questa superba prestazione nel Campionato Italiano sicuramente potranno vivere nella loro Campania un piccolo sogno olimpico accontentandosi, per il momento, di guardare con occhi più esperti le Olimpiadi di Londra 2012 che vedranno protagonisti i nostri forti atleti italiani.

Su questo stupendo palcoscenico nazionale il Maestro Benedetto Marano nella gara di Forme non ha esitato a schierare  una stupenda squadra di bambini di età compresa dai cinque ai dieci anni : Angelo Longobardi (di solo cinque anni), Domenico Longobardi , Vincenzo Iapicca , Michele Cavallaro, Teresa Guidone, Gabriella Abbagnale e Mariachiara Cascone che si sono impegnati ad eseguire la prima , seconda , terza e quinta forma.

Il M° Marano intervistato a Roma  dal nostro inviato ha dichiarato: “ E’ incredibile la grinta e la professionalità che hanno dimostrato questi piccoli atleti che si sono allenati per un anno intero con immensi sacrifici. Finalmente il loro attaccamento ai colori sociali è stato premiato”.

L’esperto e giovane  Maestro Benedetto Marano con grande professionalità e con l’umiltà che lo contraddistingue  ancora una volta fa brillare in campo nazionale i  suoi atleti , la Campania e i colori della palestra D. & F. Arabesque.

 

 

 

Lascia una risposta