Scafati: la Federazione della Sinistra attende risposte

153

Dopo una settimana molto frenetica in cui all’ordine del giorno è stata posta la salute (con la manifestazione della settimana scorsa) tornano a premere i problemi della vita quotidiana legati all’aspetto economico – familiare. A parlare dell’Imu e delle strisce blu a Scafati è Francesco Carotenuto portavoce della Federazione della Sinistra che dichiara quanto segue: “Con l’introduzione dell’Imu da parte del governo Monti, le famiglie italiane si ritrovano ad affrontare una tegola in più nel loro bilancio familiare, già di per sé drammatico. Considerato ciò, a questo punto ci sembra del tutto inutile l’utilizzo delle famose “Strisce blu” per fare cassa, visto che è stato reintrodotto il fratello maggiore del vecchio ICI che servirà a battere cassa anche nel comune di Scafati. Il sistema dei parcheggi a pagamento, in questo momento, ci sembra francamente un ulteriore vessazione verso i nostri concittadini che si vedono già alle strette con la pressione fiscale alle stelle. Chiediamo inoltre, dal momento in cui sono entrate in vigore le condizioni dei parcheggi a pagamento, quanto ha beneficiato il comune di Scafati e quanto ha beneficiato l’AIPA, che gestisce il servizio. Credete sia ancora il caso di mantenere questo servizio? Che a definirlo tale sa tanto di eufemismo. Attendiamo delle risposte”.

A. D. M.

Lascia una risposta