Pompei: aggredisce i familiari per soldi, arrestato

182
Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza Pompei hanno arrestato Paolo Iovino, di 38 anni, responsabile del reato di tentata estorsione.
Ieri sera i poliziotti sono intervenuti in via Stabiana, dove in quel momento un uomo stava aggredendo dei familiari per fini estorsivi udendo tra l’altro delle forti grida provenienti dall’edificio.
Gli agenti sono stati avvicinati da uno dei fratelli il quale ha raccontato che Paolo aveva per l’ennesima volta chiesto soldi alla madre nonostante avesse già  ricevuto diverse somme di denaro nell’’arco della giornata.
A questo punto i poliziotti sono entrati in un appartamento dove avevano trovato rifugio la madre ed un fratello che erano stati raggiunti da Iovino il quale è stato tuttavia subito bloccato ed arrestato.
Stamani l’uomo è in attesa dell’’esito del giudizio direttissimo.
Share

Lascia una risposta