Turismo, siglato in Provincia a Salerno il protocollo tra Terme di Contursi e Grotte di Pertosa

“E’ necessario fare sistema per creare una rete integrata capace di promuovere le potenzialità turistiche del bacino termale di Contursi e delle grotte dell’Angelo di Pertosa, indiscutibili eccellenze del nostro territorio”. E’ quanto ha dichiarato il vicepresidente della Provincia di Salerno, Antonio Iannone, alla sigla del protocollo d’Intesa con il Comune di Contursi Terme e la Fondazione Mida.

“Quest’accordo – ha aggiunto il sindaco di Contursi, Graziano Lardo – consentirà di mettere in relazione i flussi turistici che arrivano, ogni anno, nelle due località. Si tratta di numeri importanti, circa 50 mila presenze per il polo termale e 90 mila per le grotte dell’Angelo”.

“Potremo collocarci sul mercato – ha concluso il presidente della Fondazione Mida, Francesco D’Orilia – solo proponendo un’offerta turistica comprensiva delle possibilità che la nostra provincia presenta”.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteGragnano: “CampagArt” un simpatico concorso ispirato all’arte rurale
SuccessivoLa Provincia di Salerno promuove una campagna per la tutela degli animali e contro l’abbandono
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.