Parco Giovanni Paolo II, presentato un nuovo progetto

237

Continuità e determinazione. Questi i principi fondamentali che armano una delegazione di cittadini, membri di un Comitato nato nell’aprile 2011 con la denominazione “Comitato per il parco pubblico di Pomigliano” e, che prende vita proprio dal desiderio di donare un maggiore apprezzamento a quello che da anni ormai s’impone come punto di riferimento per tutti i Pomiglianesi, e non, appartenenti ad ogni fascia d’età. Parliamo del parco pubblico Giovanni Paolo II, meglio conosciuto come “Villa di Pomigliano”. La delegazione, a distanza di più di un anno dalla presentazione del primo progetto, si è recata nei giorni scorsi in comune per presentare al sindaco un nuovo piano di collaborazione, al fine di realizzare un parco quasi da sogno. L’intento fondamentale è quello di non intralciare il confine naturalistico del parco. Una sfida fortemente voluta e per cui da tempo si batte, oltre al Comitato, anche l’assessore all’edilizia pubblica e privata Caprioli. Il piano presentato, circa 66 pagine, risulta chiaro e descrittivo in ogni minimo particolare e, a detta di alcuni componenti del Comitato l’apertura dei lavori per trasformare questo sogno in realtà potrebbe già avvenire nel settembre prossimo, usufruendo dei fondi messi a disposizione dalla Regione, ma solo recentemente sbloccati.

Emanuela Torella

Lascia una risposta