Amalfi, sistema di depurazione: “Una vera rivoluzione”

392

«Si tratta di una svolta epocale. Finalmente Amalfi e tutta la Costiera –  dichiara  Giovanni Torre, capogruppo consiliare di “Amalfi verso il Futuro” – potranno realizzare impianti di depurazione che consentiranno di migliorare le condizioni di salubrità delle nostre acque rappresentando, allo stesso tempo, una concreta opportunità di sviluppo turistico ed economico del nostro territorio».

«Il nostro ringraziamento va, innanzitutto, al Presidente della Provincia, On. Edmondo Cirielli che ha fortemente voluto la realizzazione di queste vitali e strategiche infrastrutture, al Presidente della Regione Campania, On. Stefano Caldoro, all’Assessore regionale all’Ambiente, On. Giovanni Romano per la sensibilità dimostrata verso la nostra Costiera ed in particolare verso la nostra Città».

«Ed infine, il mio ringraziamento – continua Torre –   va all’Assessore Matteo Bottone che su mia sollecitazione è riuscito a far rientrare tra i progetti finanziabili anche quello di Amalfi, inizialmente escluso. Il progetto di € 7.352.526 fu redatto grazie alla lungimiranza dell’Amministrazione De Luca ed aveva già ottenuto tutte le necessarie autorizzazioni amministrative. E questa è la ragione che, oggi, ci permetterà di ottenere il finanziamento e ci consentirà di adeguare completamente il nostro impianto, oramai obsoleto, alle attuali esigenze».

«E’ stato – conclude Torre –  uno sforzo comune che ha visto impegnate maggioranza ed opposizione e che, oggi, ci consente di raggiungere un obiettivo straordinario nell’interesse della nostra Città».

Lascia una risposta