Somma Vesuviana, XX edizione del Palio

255

Il Palio di Somma Vesuviana si svolgerà il 7-8-9 settembre. Questa XX edizione si chiamerà “Giochi di Storia”.
La piccola città di 30.000 abitanti alle pendici del Vesuvio inscena il ‘500 con tutta la sua magia e il sua substrato storico che riporta in superficie le radici di un’intera città. Aderiscono non solo i giovani del posto e della periferia (S.Anastasia, Pollena Trocchia, S.Sebastiano, Massa di Somma ecc.) ma anche l’amministrazione comunale, i differenti partiti politici, le associazioni.E’ proprio negli stereotipi di una città e di una terra che è incattivita, martoriata, delusa, indifesa che il Palio diventa occasione, momento per restituire la speranza. Perchè il Palio è voglia d’essere in mezzo alla gente, perchè il Palio è la gente stessa. I rioni storici che parteciperanno al Palio sono: Rione Carmine, Rione Casamale, Rione Castello, Rione Costantinopoli, Rione Margherita, Rione Prigliano, Rione Santa Maria del Pozzo, Rione Starza Mercato. La palma del migliore spetta (ex equo) al Rione Starza Mercato e al Rione Casamale con sei vittorie per le edizioni dal 1991 al 2011. Anche la gastronomia, inserita nella manifestazione del palio, vuole essere un’occasione per riscoprire le radici e tradizioni culinarie attraverso i sapori della nostra terra, ricette del passato contadino basato su sapori semplici e sani. Una cucina povera ma saggia, tutta fatta di sapori legati alle coltivazioni e alla tradizione della montagna. Non rimane che ripercorrere un viaggio a ritroso per ritrovare antichi sapori e lontani odori della nostra cucina non tralasciando l’abbinamento del tradizionale vino ricavato dalla nota e secolare uva “Catalanesca”. Un arrivederci a settembre…

Giuseppe D’Apolito

Share

Lascia una risposta