A Torre Annunziata la decima tappa di Miss Ondina Sport. Il pubblico delle grandi occasioni nella villa comunale

744

La decima tappa di Miss Ondina Sport si è svolta nella rinnovata e bella villa comunale sul litorale oplontino. Torre Annunziata ha risposto con grande entusiasmo, oltre duemila gli spettatori che hanno assistito alla serata ben organizzata e proposta dal patron Geremia Schiavo e presentata come sempre dall’eclettico Conte Max con la collaborazione e l’eleganza di Miss Ondina 2009, Tahisia Bodnar, ormai lanciata nel mondo della moda.

Uno scenario molto suggestivo quello torrese arricchito da addobbi floreali naturali reso frizzante dalla bellezza delle concorrenti, dalla bravura e dalla simpatia dei tanti ospiti impeccabile ancora una volta l’audioservice del Blu Angel. A coronare la riuscita della serata ed il grande successo riscosso la disponibilità e la collaborazione dell’amministrazione torrese ed in particolare degli assessori Giuseppe Raiola e Gecchi Langella.

La Giuria, che ha valutato le 32  ragazze provenienti da tutta la provincia era formata da Gennaro Cirillo, direttore de “il Gazzettino Vesuviano”; Agostino Coppola, hair style e visagista; Antonino Boccia, rappresentante Sindacati Balneari; Gioacchino Langella assessore alla Sanità del comune di Torre Annunziata; Giuseppe Bifulco, Ordine Cavalieri Malta; Maria Palomba, titolare della Farmacia Centrale e presidente di giuria. Ancora in giuria Giuseppe Raiola, assessore ai Grandi Eventi del comune di Torre Annunziata; Anastasia Gallo, amministrativa; Antonio di Ruocco, ingegnere Edil Cava; Oscar Guidone, presidente Torresi nel  Mondo; Lucia Molinini, impiegata; Mario Trani, impresario.

Le ragazze sono state preparate e coordinate dalla grande professionalità del coreografo Antonio Esposito, dalla esperienza della professoressa Virgilia Varone e da Antonino Di Giacomo. Le acconciature sono state effettuate dall’equipe di Oreste Durini e dal visagista Agostino Coppola e il suo staff.

Le quindici ragazze che sono passate alla Semifinale del 7 settembre alle Terme di Stabia sono Paola Giordano, Carmen Silvestri, Natalina Legorano, Federica Martino, Dalila Cerullo, Maddalena Palumbo, Mariella Pernice, Dora De Blasio, Giuliana Ciccarelli, Emma Balzano, Titty Mascolo, Melania Mentone, Annunziata Bracciale, Sarah Manto, Victoria Voloshynovska.

Lo spettacolo, come dicevamo, è stato di gran livello. Dal bravo Sal Montuori, alla grande voce di Giuseppe Gambi accompagnato dalla vocalist Lauren, dalla graffiante voce di Giuseppe Amendola alla cantante-attrice Anna Capasso. Non è mancato un momento dedicato alla danza con l’esibizione del “Ballet Studio”. Ospite straordinario il cabarettista Nando Varriale.

Ad aggiudicarsi le tre fasce in palio per la serata Giuliana Ciccarelli di 18 anni, alta 1,73,  napoletana del segno dello Scorpione, pratica la danza e sogna di diventare un’attrice. Per lei, premiata da Anastasia Gallo, la fascia di Miss il Gazzettino vesuviano, messa in palio dal nostro giornale.

La seconda fascia, quella di Miss Eleganza, premiata dall’ assessore Gecchi Langella, è andata a Sarah Manto, 22 anni alta 1,73, di Torre Annunziata del segno Leone. Pratica tanto sport in palestra e sogna di diventare chirurgo plastico.

Infine la fascia di prima classificata, quella di Miss Torre Annunziata Farmacia Centrale se l’è aggiudicata Mariella Pernice, sedicenne barese alta 1,76. Nata sotto il segno dello Scorpione pratica il nuoto e sogna di diventare una imprenditrice ed a premiarla proprio l’imprenditrice Maria Palomba in coppia con l’assessore Giuseppe Raiola.

Prossima tappa il 12 Agosto a  Meta di Sorrento

 

 

Share

Lascia una risposta