Riccardo Maria Strada nuovo direttore dell’ Area Marina Regno di Nettuno. Le perplessità dei Verdi Ecologisti

548
“Il nuovo Direttore dell’ Area Marina Regno di Nettuno , nominato in pieno agosto, che comprende le  isole di Ischia e Procida è di nuovo Riccardo Maria Strada – raccontano il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli ed il garante regionale del Sole che Ride Carmine Attanasio – che fu già direttore del sito ambientale dal 2008 al 2010. La sua gestione a nostro avviso è stata caratterizzata in passato da vicende che hanno poco a che fare con la tutela ambientale del territorio e del mare. Addirittura lo stesso Strada autorizzò l’ allevamento per la mattanza dei tonni rossi nelle acque “protette” di Procida. Inoltre sempre a nostro parere la sua gestione è stata caratterizzata da una serie di fallimenti nella tutela delle acque isolane per questo la sua riconferma ci lascia stupiti e profondamente perplessi”.
“Purtroppo – continuano Borrelli e Attanasio – dopo due anni di polemiche e congelamento di fatto dell’ area marina protetta da tempo purtroppo alla deriva la direzione anche per volontà dell’ attuale Ministro dell’ Ambiente è ricaduta su questa persona. Ci auguriamo che questa seconda volta sia diversa dalla prima anche nella gestione dei compensi agli amministratori e nell’ uso delle poche risorse pubbliche a disposizione. In ogni caso vigileremo con attenzione affinchè l’ Area Marina non sia definitivamente affondata da inefficienze burocratiche e cattiva politica come purtroppo a nostro avviso è avvenuto fino ad oggi”.
Share

Lascia una risposta