Borseggiatore tunisino arrestato da un poliziotto fuori servizio

195

Aveva preso di mira una turista spagnola di 40 anni, appena scesa da una nave da crociera per visitare Napoli, e con destrezza, confondendosi tra la folla di persone al Molo Beverello, si era impossessato del suo portafoglio custodito nella borsa. La scena, pero’, e’ stata notata da un poliziotto del Commissariato ”S. Ferdinando”, che libero dal servizio e in transito a bordo del suo scooter in Via Acton, e’ intervenuto bloccando e arrestando il ladro, un tunisino di 46 anni che vive a Somma Vesuviana (Napoli). All’interno del marsupio che indossava a tracolla, il poliziotto ha trovato il portafoglio della vittima, contenente oltre alla somma di 100 euro e carte di credito, anche la carta d’imbarco per la nave Sovereign. All’ignara vittima e’ stato riconsegnato il maltolto e nella serata di martedi’ ha proseguito il suo viaggio. Il tunisino e’ stato portato in Questura, in attesa di essere giudicato con rito per direttissima.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta