Cstp, Luigi Napoli: “Mandati di pagamento alla Tesoreria della Regione Campania”

«I mandati di pagamento per il Cstp e le aziende private di trasporto che hanno contratti con la Provincia di Salerno sono presso la Tesoreria della Regione Campania». Lo dichiara l’assessore ai Trasporti e alla Mobilità, Luigi Napoli, al termine di un incontro a Palazzo Santa Lucia al quale ha partecipato anche il consigliere regionale Giovanni Baldi.

«Si tratta – spiega – di cinque mandati di pagamento (nn. 3397, 4577, 4692, 11247 e 11273) per un importo complessivo di circa 2.800.000 euro, che saranno utilizzati prioritariamente per il pagamento degli emolumenti del personale e per la manutenzione dei mezzi del Cstp, acquistando anche i pezzi necessari per il prosieguo, così come ha assicurato il presidente dei liquidatori Santocchio. La manutenzione sarà effettuata valorizzando le risorse interne e, quindi, non più affidando il servizio all’esterno come accaduto in passato. L’obiettivo è garantire il trasporto pubblico in vista dell’apertura dell’anno scolastico».

«La Regione Campania e la Provincia di Salerno – conclude Napoli – non hanno mai abbandonato il Cstp e continuano invece a lavorare per assicurare il servizio e preservare il livello occupazionale. Per questo desidero ringraziare il presidente della Regione Stefano Caldoro e il consigliere regionale Giovanni Baldi».

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteScafati, ex Copmes: partite le procedure per l’affidamento della reindustrializzazione del primo lotto
SuccessivoViabilità, Feola: “Quasi un milione di euro per Agro- nocerino- sarnese”
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.