Torre del Greco: condannato e condotto in carcere dopo essere stato già arrestato in flagranza

219

Ieri pomeriggio, gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Torre del Greco, hanno arrestato, in esecuzione ad un Provvedimento del Tribunale Ordinario di Torre Annunziata, il pregiudicato Ciro Gaglione, 38enne di Torre del Greco.

L’uomo è stato condannato ad un anno di reclusione ed al pagamento di una multa di 300 euro in quanto riconosciuto colpevole del reato di furto in abitazione aggravato ed in concorso. Il fatto fu commesso a Torre del Greco e risale allo scorso 18 maggio e nell’occasione Gaglione era stato anche arrestato in flagranza di reato, sempre dai poliziotti di Torre del Greco. Il 38enne era stato quindi sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa del giudizio.

Ieri pomeriggio, i poliziotti di Torre del Greco lo hanno infatti raggiunto presso il proprio domicilio di Vico Bufale, gli hanno notificato il Provvedimento e lo hanno condotto alla Casa Circondariale di Napoli – Poggioreale dove sconterà la pena.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta