Cantone con Operazione Penelope chiude Rassegna Libri sotto le Stelle a Vico Equense

302

Conclusa la rassegna “Libri sotto le stelle” a Vico Equense il con il magistrato napoletano Raffaele Cantone alla presenza di Attilio Menduni de’ Rossi ed Angelo Ciaravolo, organizzatore dell’iniziativa.
Il dott. Cantone per otto anni alla Direzione distrettuale antimafia di Napoli ha presentato il suo ultimo libro, Operazione Penelope, con il quale offre un quadro completo della criminalità organizzata da lui scandagliata nel profondo.
Si è discusso a 360° dalla politica alla camorra, dalle istituzioni alla penetrazione del “sistema”, dai neomelodici al calcio… da Pisani a Cannavaro a Balotelli.
La testimonianza di Raffaele Cantone, costretto a vivere sotto scorta dal ’99, è stata come al solito vera ed appassionata, di un uomo legato ed affezionato ad un territorio ben ricco di risorse, ma ostaggio di un sistema che ne condiziona il vivere quotidiano.
Grande risalto nella discussione, condotta da Attilio Menduni de’ Rossi e Angelo Ciaravolo, è stato dato all’intreccio sottile e silenzioso esistente tra politica, società civile e istituzioni con il mondo affaristico della camorra, che avviene soprattutto attraverso il riciclaggio, argomento ben approfondito nel libro.
La serata è stata coronata, nonostante l’inclemenza del tempo, da un folto pubblico presente ed appassionato alla  discussione che ha visto la ennesima testimonianza di un prestigioso magistrato dedito al quotidiano servizio nel suo ruolo umano e professionale di esemplare servitore dello Stato.

Share

Lascia una risposta