Santa Maria la Carità: conclusi gli appuntamenti con “R…estate in Città”

457

“R…estate in Città”, si sono concluse durante l’ulitmo week-end le serate di musica e di animazione svolti durante il mese di agosto nel piazzale del centro cittadino. Realizzati dall’associazione locale dell’Acli e patrocinate dall’ente comunale di S. Maria la Carità, le iniziative musicanti e danzanti hanno registrato la partecipazione di diversi anziani e famiglie rimaste in città nel perido estivo agostano. Il momento clou è stato registrato a Ferragosto quando, nel piazzale del centro cittadino, si sono alternati importanti e famosi artisti e cabarettisti, provenienti direttamente da “Made in Sud”. La conclusione domenica sera con un’altra serata di ballo e di animazione. Per le iniziative aggregative e di intrattenimento è rimasto soddisfatto il consigliere comunale delegato allo Spettacolo Eduardo Del Sorbo: “Nonostante i pochi fondi che avevamo a disposizione, abbiamo cercato comunque di allietare la piazza con musica e danza – ha ribadito il consigliere delegato Del Sorbo – permettendo a famiglie ed anziani di rimanere in piazza, divertendosi. Questo, grazie al lavoro concomitante delle due iniziative presentate a S. Maria: “R…estate in Città” realizzata dal nostro comune e “Agosto in Piazza” svolta dall’associazione locale Acli. Infatti tengo a ringraziare tutti i volontari e le associazioni locali che si sono impegnate fino ad oggi per le iniziative sociali tenutesi sul nostro territorio”. A tal proposito l’estate sammaritana ha visto già diversi protagonisti sul palscoscenico cittadino: dagli eventi organizzati dall’associazione “Viento è Terra” ad inizio maggio, a quelli realizzati dall’Acli a giugno, fino a quelli delle associazioni “Pro Loco” e “Anema e Core” durante il mese di luglio, per proseguire con le iniziative realizzate dall’Acli locale durante il mese di Agosto. L’estate si concluderà con l’ultimo evento che sarà tenuto a settembre dall’associazione sammaritana “Viento è Terra”.

Vincenzo Vertolomo

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta