I tifosi del Savoia

173

E si ritorna al Giraud per la seconda volta consecutiva, ma questa volta, senza la peculiarità dello stadio torrese…la Lega, usando il pugno pesante con la tifoseria biancoscudata, ne ha interdetto l’entrata. Ma l’amore per la maglia è come l’amore per la propria donna e come si dice da queste parti “quann duje se vonno… cient nun ce ponno” e così, mentre stavo comodamente seduto in tribuna stampa s’è cominciato a sentire dapprima un fruscìo di voci, poi il fruscìo è diventato un vento forte. Infine la tempesta…cosa era successo? Niente di eccezionale, da fuori lo stadio centinaia di tifosi stazionavano in perfetto ordine urlando i cori savoiardi, così tanto da sembrare stessero all’interno del Giraud. L’episodio s’è verificato mentre il Savoia ospitava il Nissa. Il sostegno a distanza, se pur di poco, è servito ai biancoscudati che si sono imposti sulla compagine avversaria per 3-1.

Ernesto Limito

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta