Sorrento, spaccio di droga e resistenza a pubblico ufficiale: arrestato 16enne stabiese

160

Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza Sorrento hanno arrestato C.R., di 16 anni, responsabile dei reati di 
detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. I poliziotti si sono posti sulle tracce del  giovane dopo un’indagine che ha concluso che lo stesso era solito recarsi con un motorino nei paesi dell’hinterland vesuviano per acquistare droga. Ieri pomeriggio in via Meta Amalfi gli  agenti hanno intercettato il motorino condotto da due giovani proveniente da Castellammare. Non appena fermato il conducente subito ha abbandonato il  ciclomotore cominciando a fuggire.
Il giovane è stato fermato dopo alcuni metri ma ha reagito ferendo un agente che è caduto a terra riportando una ferita al 
gomito. Il poliziotto è riuscito comunque a rialzarsi inseguendo ed arrestando il giovane che nella fuga aveva abbandonato della droga risultante essere marijuana per un peso di 15 grammi.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta