Dopo il record nella raccolta differenziata, San Giorgio a Cremano lancia un’altra crociata

218
Lunedì 24 Settembre alle 11 a Piazza Troisi nel Comune di San Giorgio a Cremano partirà la pulizia straordinaria delle strade comunali dai mozzoni di sigarette e dalle gomme da masticare. L’ intervento prevede l’ utilizzo di aspiratori dei mozzoni di sigaretta e raccogli chewing gum ecologisci. Un intervento che affianca il risultato straordinario della raccolta differenziata in città che è arrivata al 65%.
All’ iniziativa parteciperanno il Sindaco Domenico Giorgiano e l’ assessore Francesco Emilio Borrelli.
“Questa raccolta straordinaria anche di piccoli rifiuti – dichiara il Sindaco del comune vesuviano Mimmo Giorgiano – è l’ inizio di una nuova fase per migliorare ancora di più il servizio comunale dopo il record raggiunto nella differenziata. Provvederemo nei prossimi mesi anche all’ istallazione di nuovi cestini e dog box. Chiediamo alla cittadinanza il pieno sostegno per avere una città sempre più pulita e civile. Dopo questa pulizia e l’ istallazione dei nuovi contenitori di rifiuti attiveremo anche un nuovo sistema di sanzioni molto dure nei confronti di che sporca la città gettando a terra cartacce, mozzoni e non raccolgiendo gli escrementi del proprio animale”.
“I chewin-gum ed i mozzoni di sigarette – spiega l’ assessore Francesco Emilio Borrelli – sono grandi fonti di inquinamento. In particolare le gomme da masticare sono particolarmente dannose in quanto aderiscono alla superficie sulla quale vengono gettate (ad esempio strade). Osservando i marciapiedi e tutti i camminamenti pedonali, soprattutto delle grandi città, si osservano macchie nere che deturpano i manti stradali e sono dovute alle innumerevoli gomme gettate incurantemente in terra dai consumatori di chewing-gum. Un atto particolarmente inquinante e incivile che vogliamo arginare. La nostra amministrazione ha deciso di dichiarare guerra agli sporcaccioni che gettano via senza attenzione i mozzoni di sigarette, le gomme masticate e abbandonano per strada le deiezioni canine”.
Share

Lascia una risposta