Castellammare, arrestati due esattori del clan Cesarano di Ponte Persica

295

A Castellammare di Stabia i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Torre Annunziata con colleghi della locale stazione hanno arrestato Carmine Inserra, 29 anni e Pasquale Esposito, 61 anni, entrambi residenti in strada Ponte Persica e ritenutio vicino al clan Cesarano, destinatari di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di napoli, con indagini coordinate dalla direzione distrettuale antimafia di Napoli, per estorsione aggravata dal metodo mafioso.

In particolare i 2 uomini sono gravemente indiziati che a partire dall’anno 2004 hanno compiuto varie estorsioni, aggravato dal metodo mafioso, ai danni di imprenditori di Pompei, Castellammare di Stabia e Angri (Sa).
Gli arrestati sono stati associati al carcere di Poggioreale.

Share

Lascia una risposta