Meta, accordo con la Sarim: da gennaio 2013 al via raccolta vetro

226

Il primo gennaio del 2013 partirà il servizio di raccolta differenziata del vetro su tutto il territorio comunale. Nei giorni scorsi la giunta guidata dal sindaco Paolo Trapani, su proposta dell’assessore all’Ambiente Giuseppe Tito, ha concordato con la società Sarim, che ha in appalto il prelievo dei rifiuti e lo spazzamento delle strade, i tempi e modalità di espletamento della raccolta separata di bottiglie e simili, che si andrà ad affiancare a quella già operativa di plastica e carta. Nel caso del vetro, tuttavia, anche in considerazione delle caratteristiche particolari del materiale trattato, sarà necessario prevedere una procedura diversa rispetto agli altri rifiuti «Per consentire l’effettuazione di un efficiente servizio è necessario procedere ad una sorta di censimento dei nuclei familiari, dei condomini e delle attività produttive ai quali deve essere consegnato un apposito raccoglitore riservato esclusivamente alla raccolta separata del vetro», spiega l’assessore Tito. Ecco perché un incaricato della società Sarim, il cui nominativo sarà indicato in apposita lettera di presentazione recapitata a tutti gli utenti interessati, è stato autorizzato dall’amministrazione comunale a prendere contatti con i nuclei familiari, i condomini ed i titolari delle attività produttive, per la raccolta di tutti quei dati necessari all’avvio del servizio.

«Questo servizio è la naturale prosecuzione del nostro impegno per la promozione della raccolta differenziata che, oltre agli oggettivi riflessi sotto il profilo della tutela del’ambiente, ci auguriamo abbia anche vantaggi economici per i cittadini ai quali chiediamo la medesima disponibilità e collaborazione che hanno dimostrato in passato», sottolinea il sindaco Trapani  

Lascia una risposta