Castellammare, Sel si costituisce comitato elettorale per Nichi Vendola

“Il circolo stabiese di Sinistra Ecologia e Libertà si costituirà come Comitato elettorale per sostenere Nichi Vendola alle primarie del centro sinistra. SEL Castellammare – si apprende dalla nota diramata dalla segreteria cittadina del partito – crede fortemente nella candidatura di Nichi Vendola alla Presidenza del Consiglio dei Ministri come unica alternativa per costruire un centro sinistra che lanci una rivoluzione democratica nel campo dei diritti. Rimettere al centro il lavoro,rilanciare un idea di cultura come il petrolio dell’Italia, pensare ad un welfare che non sia solo assistenza, educare i giovani al culto della bellezza: sono questi gli impegni di SEL a Castellammare di Stabia, impegni presi pubblicamente anche dal Presidente Vendola in occasione dell’apertura della sua campagna per le primarie ad Ercolano. SEL Castellammare ritiene che votare per Vendola sia anche un modo per valorizzare un Mezzogiorno diverso, che crede negli investimenti, nella cultura, nell’impresa responsabile. Non si può soffocare per sempre il grido di dolore di una terra che chiede lavoro, legalità e trasparenza. Ma che subisce, tra spending review e legge di stabilità varata ieri dal Governo Monti, ulteriori tagli agli enti locali ed alle Regioni. A Castellammare di Stabia, in Campania e nel nostro Paese, senza un’alternativa politica credibile, gli effetti della crisi produrranno una massacro sociale che potrebbe rivelarsi letale per le sorti del Mezzogiorno. Sostenere Vendola, quindi, sarà una scelta di campo: si può stare con l’Italia delle olgettine, con l’Italia del Monti-bis, con l’Italia che pensa a Marchionne come al nuovo guru della modernità industriale…oppure decidere responsabilmente di sostenere Nichi Vendola”.  

La campagna elettorale che condurremo per Niki Vendola sarà per noi un occasione per rilanciare la nostra idea di città, che sia compatibile con le esigenze del nostro territorio e che sarà aperta al contributo di tutti.

Domenica mattina saremo a “Piazza Ferrovia” a festeggiare la riapertura della stazione e in quella occasione raccoglieremo le firme per il redito minimo garantito e per sostenere la candidatura di Niki Vendola alle elezioni primarie.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteMassa Lubrense: sequestrati 100 kg di totani pescati illegalmente
SuccessivoLegadue-Eurobet, via alla seconda giornata
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.