Baronissi, corso a singhiozzo per gli studenti: diffida alla Cstp

128

Corse a singhiozzo per gli studenti del liceo scientifico “Rescigno” e del Focaccia: scatta la diffida per il Cstp.

Nel carteggio, inviato stamane dall’assessore ai Trasporti Antonio D’Auria, si chiede il ripristino immediato di due corse della linea 58: la prima alle ore 13,15 con partenza dal liceo scientifico “Rescigno” e diretta alla frazione Orignano; la seconda alle ore13,20 inpartenza dall’istituto Focaccia e diretta alla scuola media “Villari” con fermate successive alle frazioni Saragnano, capo Saragnano, Acquamela, Aiello e Antessano.

«Sono due corse estremamente importanti per gli studenti e fanno parte dei servizi aggiunti richiesti dall’Amministrazione – sottolinea D’Auria – e siccome il Comune ha sempre pagato regolarmente il corrispettivo dovuto, fissato in 55mila euro, pretendiamo che vengano rispettati da parte del Cstp gli accordi presi. Se ciò non dovesse avvenire, ci riserviamo di intraprendere tutte le azioni, in qualunque sede, finalizzate al ripristino del servizio giacchè il comportamento messo in atto integra gli estremi dell’interruzione di pubblico servizio».

Lascia una risposta