Castellammare: polizia municipale, presentato il Nucleo Unità Cinofile

Si è tenuta, questa mattina, presso l’Aula “Falcone e Borsellino” di Palazzo Farnese, la presentazione delle nuove unità cinofile del comando di polizia municipale di Castellammare di Stabia. 

“Presentiamo oggi con grande soddisfazione, con grande orgoglio, quella che è un’altra esclusiva del Corpo di Polizia Municipale del Comune di Castellammare di Stabia nel contesto regionale”, ha commentato il sindaco, Luigi Bobbio. “Siamo l’unico Corpo di Polizia Municipale che si dota di un’unità cinofila. L’unità cinofila darà un contributo importantissimo per, ulteriormente, innalzare e consolidare, il percorso che ci ha portato a garantire ai cittadini di Castellammare, livelli di sicurezza, di legalità , di controllo del territorio, come mai si erano visti prima. Siamo ormai quasi a livelli di eccellenza e di questo ringrazio gli operatori della polizia municipale per quello che fanno e confermo l’impegno della mia Amministrazione e mio personale, affinché il Corpo di Polizia Municipale di Castellammare passa affermarsi come il migliore della Campania. L’arrivo dell’unità cinofila presenta un’ulteriore dimostrazione della nostra forza a livello regionale. Mi piace ricordare che dopo Napoli, siamo il secondo Corpo di Polizia Municipale che si è saputo dotare dietro, autorizzazione del Ministero degli Interni, del sistema di foto segnalamento collegato informaticamente per l’accertamento delle identità in eventualità di illeciti per i cittadini extracomunitari, la nostra operatività e il riconoscimento della qualità della nostra attività si sta affermando anche al riconoscimento del Ministero degli Interni. Il fatto che solo Napoli avesse questo tipo di autorizzazione dimostra come non sia facile averla. Per il Corpo dell’unità cinofila sono stati svolti dei corsi, gli stessi cani sono due giovani esemplari in fase finale di addestramento. Saranno destinati all’ordine pubblico e anche a scopi di ricerca di sostanze stupefacenti, il loro è un addestramento complesso. Sono due stupendi animali, abbiamo garantito loro le condizioni massime di accudimento e abitazione. È inutile dire che siamo completamente soddisfatti per la dedizione che stanno mettendo gli agenti dell’unità cinofila per far si che i due nuovi colleghi. Abbiamo attrezzato una vettura in conformità delle norme vigenti per il trasporto degli animali e anche questo è un ulteriore contributo che ci apprestiamo a dare nell’ambito della cooperazione con le altre forze di polizia. Mi piace oggi annunciare, tra l’altro, che oggi entrano in azione anche i palmari in dotazione alle Polizia Municipale del Comune di Castellammare e per i quali sono stati fatti dei corsi che consentono un’efficienza e ci fa fare un balzo in avanti dal punto di vista del contenimento dei tempi di operatività, tempi ridottissimi nel rilevamento e nella verbalizzazione delle infrazioni, azzeramento del consumo di carta, sistema che si avvia verso la scomparsa visto i dati rilevati le infrazioni rilevate saranno direttamente trasferite nel sistema informatico che, e questo eviterà, no perché ce ne fosse bisogno, percorsi totalmente trasparenti, visto che la verbalizzazione verrà inserita direttamente nel database e non subirà, ma non è questo caso, interferenze, tutto questo innalzerà notevolmente la produttività da parte del nostro corpo che è già importantissima”.
Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteErcolano: “Benvenuti alla discarica Favorita”
SuccessivoScafati, il Mocis alla ribalta: “Trasparenza e legalità alla base del nostro programma”
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.