La Gazzettina 2012 è la napoletana Giuliana Ciccarelli

958

Si è conclusa con la serata spettacolo di sabato sera la seconda edizione del concorso di bellezza promosso dal nostro giornale. Nella magnifica cornice del complesso-giardino dell’hotel Villa dei Cesari di Gragnano, la Miss il Gazzettino vesuviano 2012 è risultata Giuliana Ciccarelli, diciottenne di Chiaiano che dopo essersi aggiudicata la fascia del nostro giornale nella serata di preselezione per Miss Ondina Sport, nella serata svoltasi a Torre Annunziata, è approdata di diritto in finale e ha meritatamente conquistato il titolo 2012 diventando la nostra Gazzettina.
Universitaria, diplomata in danza classica, moderna e contemporanea, ama anche disegnare. Tra i suoi artisti preferiti: il cubista Picasso e l’espressionista Ensor. Amante della lettura, tra i romanzi preferiti “Cecità” di Josè Saramago. Un sogno nel cassetto: recitare, ma dice di essere realista e allora si impegna e studia per conseguire la laurea in Ingegneria Edile strizzando l’occhio all’Architettura.
Per Giuliana un finesettimana ad Ischia per due persone offerto dall’Agenzia Ganimede Viaggi di Pimonte, una parure Swarovski offerta da Mosca, oggettistica e bomboniere in Pompei, il cappellino trandy della boutique Manù di Pompei, che inoltre ha regalato a tutte le concorrenti un foulard ed una cintura, e tanti altri premi offerti dagli sponsor a partire dall’abbigliamento tecnico di GIVOVA, il marchio per lo sport che non ha bisogno di presentazioni. Proprio dal marchio sportivo di Giovanni Acanfora, abbigliamento e borsa sport per tutte le concorrenti che hanno aperto la serata proprio in tuta.
Ma ritornando alle vincitrici dobbiamo passare a Simona Schettino alla quale è andata la fascia di Miss il Gazzettino Web, titolo assegnato dai lettori attraverso una votazione online, ed offerta da Catello Staiano titolare di CPM Motors di Sant’Antonio Abate. Il sogno della sedicenne scafatese, che non a caso, si descrive come determinata e caparbia è quello di realizzarsi nel campo della moda ed in particolare come imprenditrice. Simona studia canto e la sua cantante preferita è la canadese Celine Dion, seguita dalla cantautrice soul Adele. Tra i suoi film preferiti, i commoventi: “ La vita è bella”, “Il bambino con il pigiama a righe” ed “I passi dell’amore”.
Nel novero delle prime tre Miss del nostro giornale anche Sarah Manto, anch’essa torrese ed eletta Miss il Gazzettino vesuviano, la più votata dalla Redazione. A premiarla il caporedattore de “il Gazzettino vesuviano”, Francesco Ferrigno con una fascia offerta da L’arte di un sorriso di Volla, lo studio odontotecnico del dr. Giuseppe Annone. Nata il 20 agosto del 90 a Parma, Sarah ha trascorso i primi anni dell’infanzia e dell’adolescenza a Modena. Iscritta al secondo anno di medicina, spera di specializzarsi in chirurgia plastica ricostruttiva (post trauma). Si mantiene agli studi facendo piccoli lavoretti che capitano però di rado (barman, indossatrice d’abiti da sposa, ecc.). Mora, con lunghi capelli crespi ed occhi profondi color nocciola è alta un metro e 73 cm. Andrà ad abitare a Napoli così sarà più vicina alla sede universitaria.
Alle tre fasce principali si sono poi aggiunte ben otto Gazzettine 2012 alle quali è andata la fascia offerta dagli sponsor principali della manifestazione. E così per Giusy Romano, sedicenne pompeiana, Gazzettina 2012, la fascia offerta dal noto Caseificio Ruggiero, presente su gran parte del territorio vesuviano con la qualità e la bontà che lo contraddistingue da decenni. Per Rosa Veniero, 23enne di Portici il titolo di Gazzettina 2012, Miss Terre Pompeiane, marchio inimitabile dei liquori dall’inconfondibile sapore vesuviano. Di Maio flex, il marchio del riposo e del confort con i suoi rinomati materassi, è stato lo sponsor per un’altra Gazzettina 2012, la simpatica e sempre pronta alla battuta, Dalila Oliva. Ancora uno sponsor pompeiano per la napoletana Melania Mentone, Gazzettina 2012 e premiata con la fascia offerta dal Discount Splash di via Aldo Moro. Miss Di Palma Auto, Gazzettina 2012 è Valentina Olero, sedicenne di Torre Annunziata, mentre a Giusy Casillo di Poggiomarino la fascia di Gazzettina 2012 è stata offerta dal Ristorante Blue Marlin Club di Trecase al Vesuvio. Alle ultime due Gazzettine 2012, Carmen Silvestri, napoletana, e Krystyna Hrytsenko, ucraina di Casalnuovo, le fasce offerte dal Lounge Bar Hcca 24 di Pompei e dallo storico Pastificio di Torre Annunziata dei Fratelli Setaro.
Un plauso particolare va ai magnifici abiti da sera dello stilista Roberto Molino, presente alla serata con il suo staff. Abiti che hanno fasciato le aspiranti miss donando loro un pizzico di magia.
Nel corso della serata lo speaker di Radio Base, Rino Galantuomo, ha scelto tra il folto pubblico presente la signora Luisa di Gragnano premiandola con la fascia di Miss il Gazzettino vesuviano, la sorpresa di Radio Base.
La giuria presieduta dal direttore del nostro giornale, Gennaro Cirillo, era composta da Geremia Schiavo, patron di Miss Ondina; Angela Cimmino vicepresidente dell’Associazione Culturale Marilyn; Franco Cascone, padrone di casa, titolare del complesso Villa dei Cesari; Maria Vitale Dirigente Anninistrativo, dipendente Miur; Domenico Di Palma, imprenditore; Emanuele Sicignano, organizzatore eventi; Juan Malgarini, manager della comunicazione; Peppino De Girolamo, amico del Gazzettino e giornalista del Roma e per finire, un altro amico della nostra testata, l’assessore provinciale, nonché presidente dell’Upi Campania, Pietro Langella.
Tanti ospiti, musica, danza e magia per una serata riscaldata dalla voce de Il Conte Max che ha magistralmente condotto l’evento pianificato con immancabile professionalità e puntualità dal coreografo moda Antonio Esposito che per tutto il pomeriggio ha lavorato con le partecipanti provando tutti i passaggi e i momenti salienti della manifestazione.
Ad esibirsi per primi i bravissimi musicisti guidati dal rocker Daniele De Feo che ha presentato il suo nuovo album ed ha dato il via alla serata aperta dal balletto della scuola di danza Dirty Dancing guidata, anche in scena, dalla brava e bella Daniela De Martino. La Dirty Dancing, inoltre, ha regalato un altro momento magico di danza e spettacolo nel corso della serata con le ballerine Valeria De Martino, Martina Balzano, Carmen Donnarumma, Matilde Sicignano, Carmen Cartelli, Fiorella Capoluongo, Rosa Carotenuto, Antonella D’Amora e Francesca Longobardi.
Ad esibirsi per gli ospiti de il Gazzettino vesuviano anche Anna De Nicola, giovane voce emergente del panorama musicale vesuviano e la bravissima Carmen Saponaro, voce cristallina, vincitrice del concorso “Canto”.
Non poteva mancare come già lo scorso anno uno spazio dedicato alla giovane illusionista Rosy Celotto che, sempre presente agli eventi de il Gazzettino vesuviano, non ha mancato di sbalordire i presenti con numeri sempre nuovi e sempre di crescente difficoltà. Ricordiamo che la giovane prestigiatrice pompeiana ha solo quattordici anni ed è già giunta seconda al Festival Mediterraneo della Magia svoltosi nei mesi scorsi proprio a Napoli.
La magia di Villa dei Cesari ha contribuito notevolmente alla bella riuscita dell’evento e certamente ha mitigato il clima pungente di una già clemente serata di fine ottobre.
Tra gli amici del nostro giornale che si sono prodigati perché tutto andasse per il meglio come dimenticare Geremia Schiavo, patron di Miss Ondina; Pasquale Calabrese, titolare dell’omonima falegnameria, che si è prodigato per completare la scenografia; Vincenzo Pisacane titolare del ristorante Leonardo’s di Pimonte che ha offerto la cena a tutta l’organizzazione, ragazze comprese, prima dell’evento; Michele De Martino, amico personale del nostro direttore ed infaticabile tuttofare, senza il suo supporto tecnico, dalle luci al suono, sarebbe stato tutto più difficile. Un grazie anche a Valentino Ruotolo Service che ha messo a disposizione le sue attrezzature tecniche e un inchino all’arte del Vivaio “Garden oasi verde” di Boscoreale che ha dato un tocco magico a tutta la scenografia con piante e magnifiche rose, offerte anche alle nostre Miss.
Ancora una citazione per il parrucchiere Agostino Coppola e per il Make-up di Annamaria Piacente, entrambi accompagnati dal loro staff, che hanno, insieme, fatte ancor più belle le nostre concorrenti. Per finire ancora un ringraziamento per Luigi Bilancio e Roberto Fabris, titolari di ClarenceEventi e all’associazione Marilyn di Mauro Carillo. Tanti regali per le venti concorrenti e tanti sponsor per la serata finita appena dopo la mezzanotte.
Ad aiutarci in mille modi sponsorizzando la nostra iniziativa anche Mercatopoli di Torre del Greco, il negozio dell’usato; Pirotecnica Scafatese; Ligmar; Agenzia Fiengo di Trecase, pratiche auto; Hollywood Party, agenzia di animazione; Panificio Sorrentino Rosario di Pompei, che ha offerto a tutte le Miss ed alla giuria i suoi buonissimi prodotti; Pasticceria Gabbiano, Dulcis in Pompei; Euroneon insegne di Scafati; Tipografia Grafica Cirillo di Scafati; Tropical Sun di Trecase che ha offerto una doccia abbronzante a tutte le concorrenti; Nicola’s dream, affittacamere di Terzigno; e per finire in bellezza il marchio di abbigliamento giovane ed innovativo Miami Star, protagonista della serata con una entusiasmante sfilata di abiti, accessori e soluzioni innovative per la moda made in Italy.
L’appuntamento è dunque al prossimo anno provando ancora una volta a migliorarci per una festa ancora più completa ed entusiasmante.

Vincenza Costantino & Giuseppe D’Apolito

Lascia una risposta