Fallimento Eavbus, Verdi e Federconsumatori: “a casa i responsabili”

207

“Il fallimento annunciato di Eavbus – accusano il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli, il responsabile campano della Federconsumatori Rosario Stornaiuolo ed Antonio Di Gennaro dell’ Assoutenti – è solo il triste finale di un disastro annunciato. Per odio politico nei confronti di chi ha preceduto l’ attuale governo della Regione è stato disintegrato un sistema che funzionava. Adesso abbiamo appreso anche del progetto di annientamento del biglietto Unico Campania che è stato fino ad oggi un fiore all’ occhiello per la Regione. Invece di smantellare il sistema dei trasporti pubblici noi invece riteniamo che vadano mandati a casa tutti i vertici ed i responsabili della gestione fallimentare degli ultimi anni. Il collasso non è una casualità ma semplicemente  la conseguenza logica della cattiva amministrazione”.
“Proprio stamattina – continuano Borrelli, Stornaiuolo e Di Gennaro – abbiamo appreso del blocco della linea 1 della metropolitana alla stazione di Piscinola. Oramai muoversi con i mezzi pubblici sta diventando una scommessa che nella gran parte dei casi si perde”.

Neanche le dimissioni di Vetrella possono fermare la corsa verso il baratro. A breve ci toccherà muoverci o con mezzi privati o con quelli della criminalità o a piedi e a nuoto”.
Share

Lascia una risposta