Fincantieri, Armato (Pd): “Abbandonare Castellammare sarebbe scellerato”

221

“Leggiamo con preoccupazione che Fincantieri avrebbe perso l’importante commessa per la costruzione di navi fluviali. La situazione per le lavoratrici e i lavoratori della sede di Castellammare di Stabia così non fa che complicarsi”. Lo afferma la senatrice del Pd Teresa Armato intervenendo nell’Aula del Senato.
“Più volte, anche con interpellanze e interrogazioni, il Pd ha sollecitato un intervento del governo il quale ha anche istituito un tavolo sulla vicenda ma che poi si è dissolto, come neve al sole. Inoltre – aggiunge Armato – la Regione Campania è immobile rispetto a qualsiasi iniziativa volta alla soluzione della questione. Nel frattempo i lavoratori di Fincantieri hanno ricominciato a parlare di scioperi, azioni, e il rischio che cresca la tensione sociale di quell’area è purtroppo elevato.

“Voglio ricordare al governo che Castellammare è una città importante non solo per la Campania, ma per tutto il Mezzogiorno. È un luogo con una grande vocazione turistica e industriale che, purtroppo, sta scemando giorno dopo giorno. Abbandonare inermi Castallammare sarebbe una scelta scellerata”.

Share

Lascia una risposta