Puteolana – Monopoli, pareggio sterile

190

Un pareggio che sta molto stretto ad una Puteolana tutta cuore e grinta, per le occasioni avute e la supremazia dei granata per sessanta minuti nei confronti dei quotati pugliesi nonostante la pensante assenza del bomber Letizia. Un punto che alla fine muove la classifica con i flegrei che infilano il quarto risultato utile consecutivo. Inizio subito in salita per i granata che al 12´ subiscono il vantaggio degli ospiti. Un errato disimpegno di Signore consente a Majella di tagliare per Strambelli che con una rasoiata mette alle spalle diCiccarelli. Un minuto dopo, invece, Montaldi dal limite lascia partire un fendente che si stampa sul palo. I diavoli rossi sembrano subire il colpo ma mano mano si riprendono e cominciano a rendersi pericolosi. Al 16´ ci prova Murolo con un tiro che spedisce alto sulla traversa, poi, quattro minuti dopo Borrelli su punizione mette la palla alta sulla traversa. Al 31´ azione concitata dei granata con Borrelli che a portiere battuto tira a porta di piatto ma Allegrini riesce a salvare sulla linea. Il goal è nell´area e puntuale arriva al 43´, punizione diNapolitano con colpo di testa di Borrelli ribattuto dalla difesa, Loiacono a due passi non sbaglia il colpo dell´1-1. La Puteolana non indietreggia un solo centimetro e nella ripresa scende in campo ancora più motivato mettendoci cuore e grinta. Al 56´ ci prova Napolitano su punizione ma sulla traiettoria Di Gennaro si distende e mette in corner. Poi, nell´arco di quindici minuti la retroguardia pugliese commette tre ingenuità, la prima su Lepre (steso in area di rigore) e successivamente con tre falli di mano sempre in area su tiri da lontano dei giocatori flegrei. Il direttore di gara non concede nessun penalty tra le veementi proteste dei granata. Al 69´ ci prova ancora Borrelli da fuori ma termina alto, mentre, in pieno recupero Di Gennaro compie un autentico miracolo su un piazzato dalla distanza di Murolo indirizzato nell´angolino.

INTERVISTE
SORRENTINO: “IL PAREGGIO CI STA STRETTO, C’ERANO ALMENO DUE RIGORI, CI SENTIAMO PENALIZZATI DALLA DIREZIONE ARBITRALE”
“Il pareggio ci sta molto stretto e meritavamo di vincere su questo non ci sono dubbi – spiega Corrado Sorrentino, trainer flegreo nel dopo partita -. Credo che sia palese che c´erano ieri almeno tre rigori a nostro favore per dei falli di mano in area che dagli spalti erano evidenti figuriamoci dal campo e per il fallo suLepre in area. La nostra è una squadra che non si mai lamentata degli arbitri in questi anni ma quello accaduto oggi non lo accettiamo perché siamo stati notevolmente penalizzati. La nostra è una formazione che deve salvarsi ma oggi in campo abbiamo avuto una netta supremazia per sessanta minuti nei confronti di un avversario che ha ben altri obiettivi rispetto a noi. E´ assurdo non concederci quei rigori. L´assenza di Letizia? Chi l´ha sostituito ha dato l´anima e si è visto per tutti e novanta minuti. Il neo acquisto D´Agostino? Non è ancora al top della forma ma è l´elemento che ci mancava, è esperto e si è visto nella mezz´ora che ha giocato. Alla fine è un punto che muove la classifica e allunga la nostra striscia positiva: mi è piaciuto molto il carattere e la grinta mostrata oggi. Questa è la strada giusta per raggiungere quanto prima la salvezza”.
Il tabellino
PUTEOLANA    1
MONOSPOLIS 1
PUTEOLANA (4-3-3): Ciccarelli; Imbriaco Luongo Signore D´Ascia (21´st Cimmino); Napolitano (21´st Sabia) Conte Loiacono; Lepre (14´st D´Agostino) Borrelli Murolo. A disp. Alcolino, Simioli, Abbate, Riccio All. Sorrentino
MONOSPOLIS (4-3-1-2): Di Gennaro; Lacriola Grazioso (25´st Pereyra) Amato Allegrini; Guacci Lanzillotta Mastropasqua (17´st Paviglianiti); Strambelli; Majella (36´st De Tommaso) Montaldi. A disp. Orizzonte, Cuoccio, Marini, Laneve. All. De Luca
ARBITRO: Lombardi di Brescia
RETI: 12´pt Strambelli, 43´pt Loiacono
NOTE: Allontanato al 25´st l´allenatore De Luca (M) per proteste. Ammoniti: Imbriaco (P), Luongo (P), Murolo (P), Mastropasqua (M), Strambelli (M). Angoli: 4-4. Spettatori 500 circa, terreno in pessime condizioni. Recuperi: 2´pt, 4´st.
Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta