Connessione WiFi per tutti nelle principali piazze di San Giuseppe Vesuviano

217

connessione“WISGV” è il nuovo progetto promosso dall’Assesorato al Governo del Territorio del Comune di San Giuseppe Vesuviano e rivolto a tutta la cittadinanza che offrirà una connessione wireless gratuita per l’utilizzo di internet nei principali spazi aperti della città. Il Sindaco Vincenzo Catapano ha dichiarato: “Attraverso questa iniziativa sarà possibile navigare nelle principali piazze della città a partire da Piazzetta Casilli, Piazza Garibaldi, Piazza Risorgimento. Con tale progetto, che sarà esteso ad altre zone della città, è stato raggiunto uno degli obiettivi programmatici promessi in campagna elettorale. Con questo ambizioso progetto infatti il Comune di San Giuseppe Vesuviano si pone all’avanguardia, nel campo dell’innovazione tecnologica e dell’accessibilità web. Internet ormai rappresenta uno strumento imprescindibile per la vita quotidiana di ogni cittadino essendo tra i più importanti mezzi di comunicazione della nostra società. Siamo orgogliosi  – ha dichiarato l’Assessore al Governo del Territorio Luigi Miranda – di aver raggiunto questo primo obiettivo che può essere considerato un primo passo per migliorare la qualità della vita dei nostri concittadini e per rendere la nostra città sempre più all’avanguardia e al passo con i tempi. Ritengo un segno di civiltà da parte di un’amministrazione, favorire i propri cittadini nell’usufruire di questa ormai indispensabile fonte di formazione al di fuori delle mura domestiche o scolastiche, nel verde dei parchi così come nelle piazze della nostra città. Con il progetto “Free San Giuseppe Wi Fi” infatti le piazze si trasformeranno ancor di più in spazi multifunzionali , diventando luoghi di aggregazione di lavoro, di socializzazione.”  Il WiFi è stato progettato dall’Ing. Raffaele Miranda, Responsabile dei Sistemi Inofrmativi e Comunicazione del Comune. Accedere al servizio sarà molto semplice. In WiFi FreeZone, l’utente dovrà aprire il browser dal proprio dispositivo, inserire le proprie generalità ed il numero di cellulare della sim con il quale intende registrarsi  per usufruire del servizio. Dovrà poi confermare la registrazione componendo un numero di telefono gratuito con la sim card registrata precedentemente e sarà dunque libero di navigare. Il progetto è stato presentato domenica 13 gennaio. Nel principale foro sangiuseppese, tutti i curiosi hanno potuto ricevere informazioni su questo progetto attraverso l’ing Miranda Raffaele. Era presente anche il personale della “Connectivia” l’azienda che si è occupata dell’installazione dei dispositivi nelle tre piazze del paese.

Pasquale Annunziata

Lascia una risposta