Castel San Giorgio, giovani disoccupati per il ruolo di scrutatori

199

ElezioniL’Amministrazione Comunale di Castel San Giorgio, a dimostrazione di una sempre maggiore attenzione alle fasce deboli e a quei cittadini che non hanno al momento una occupazione stabile, in vista delle prossime Elezioni politiche del 24 e 25 febbraio 2013, ha intenzione di modificare le modalità di individuazione degli scrutatori.

L’idea, partita dall’Assessore Michele Salvati, sarà sviluppata nei prossimi giorni insieme al Sindaco Longanella e al Funzionario incaricato Daria Capuano.

«Abbiamo chiesto al funzionario di acquisire dall’ufficio dell’impiego di Castel San Giorgio l’elenco completo dei disoccupati presenti sul nostro territorio, in particolare coloro che hanno fatto domanda per ricoprire il ruolo di scrutatore, effettuando così tra questi ultimi il sorteggio per l’aggiudicazione degli spazi disponibili per le prossime elezioni di fine febbraio. Si tratta di un segnale forte che l’Amministrazione Comunale vuole porre in essere nei confronti di chi, in questo periodo di crisi economica, non riesce a trovare lavoro o per chi, purtroppo, l’ha perso. Sarà anche un contributo minimo – conclude l’Assessore Salvati– ma di certo si tratta di una attenzione che mai i disoccupati di Castel San Giorgio hanno ricevuto in passato e nell’ottica della politica a favore delle fasce deboli che contraddistingue il mio operato e più in generale quello dell’ Amministrazione Longanella».

Il sorteggio degli scrutatori sarà effettuato negli ultimi giorni del mese di gennaio o al più nei primi del mese di febbraio e sarà aperto al pubblico.

Share

Lascia una risposta